Due Carrare: spacciatore fugge all'alt e investe carabiniere che però gli spara

Sabato notte, durante un'operazione antidroga vicino al multisala Cineplex, un sospettato è fuggito all'alt dei militari, investendoli. Un carabiniere gli ha sparato ferendolo mentre era alla guida, facendolo uscire di strada. Bloccato e ricoverato in ospedale, non è in pericolo di vita

Uno spacciatore straniero, probabilmente nordafricano, è rimasto ferito sabato notte a Due Carrare dagli spari esplosi da un carabiniere durante un’operazione antidroga.

L’uomo, insieme ad un complice, aveva tentato di fuggire in auto dopo l’alt dei militari, investendo uno dei due uomini dell’Arma e facendo cadere anche il secondo. I carabinieri, della compagnia di Piove di Sacco, hanno reagito sparando alcuni colpi di pistola in direzione della vettura, ferendo l’uomo alla guida. Questi ha proseguito la fuga ancora un po', lungo la statale Adriatica, poi ha perso il controllo dell’auto, una Peugeot 206, che è uscita di strada.
 
L’immigrato è stato bloccato, così come il suo compagno, ed è stato portato all’ospedale di Padova, con ferite d’arma da fuoco. Non è in pericolo di vita. Ferite alle gambe e leggere contusioni anche per i due militari, medicati anch’essi al pronto soccorso.
 
L’azione è scaturita durante un controllo antidroga, poco prima di mezzanotte, nei pressi del multisala Cineplex. I militari stavano seguendo un italiano in trattativa con i due immigrati per la cessione di alcune dosi di eroina.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Questa cosa non dura due settimane, abbiamo un progetto che arriva a maggio 2021»

  • Coronavirus, il prof. Ursini difende Andrea Crisanti: «Parole sgradevoli dal professor Palù»

  • Coronavirus, Zaia: «Ho l'impressione che questo Dpcm sia solo un "riscaldamento a bordo campo"»

  • A piedi lungo la tangenziale, giovane viene investito all'alba: è grave

  • Incidente a Legnaro, investito un pedone sulle strisce: portato in ospedale con codice rosso

  • Coronavirus, Zaia: «Entro lunedì una nuova ordinanza con restrizioni leggere anti-assembramenti»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento