Eccellenze nello studio 2016: Banca Annia premia gli studenti brillanti

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Giovedì 27 ottobre nella sala convegni della direzione generale di Banca Annia avrà luogo la cerimonia di premiazione delle "Eccellenze nello studio 2016", l'iniziativa rivolta ai soci e figli dei soci che nel corso dell'ultimo anno scolastico o accademico hanno superato l'esame di licenza media, di maturità o di laurea con una votazione di rilievo.

A fare gli onori di casa il presidente della banca, Mario Sarti, che consegnerà i numerosi riconoscimenti. Ecco i nomi dei premiati:

  • Per la scuola secondaria di 1° grado con almeno 10/10: Thomas Benelli, Nicolò Vicentini, Giulia Favaron, Alberto Lucchin, Gloria Reggiani, Matilde Piva, Pietro Romanato;
  • Per la scuola secondaria di 2° grado che hanno ottenuto più di 95/100: Davide Longhin, Rita Sadocco, Giorgia Gasparin, Martina Rovigatti, Giacomo Rosso, Francesco Carrozzo, Paolo Munarato, Denise Ragona, Maria Bianchi, Francesca Nalin, Leonora Roncon, Paolo Zanetto;
  • Per l'Università con almeno 105/110: Elia Barison, Sofia Morandi, Davide Ganzerla, Mattia Andreasi, Ilaria Sprocatti, Luca Silvestrin, Francesca Da Rè, Giacomo Legnaro, Elena Burattin, Sara Zuliani, Giampietro Ragona, Andrea Belluco, Michael Genesini, Anna Buzzaccarini.

L'iniziativa è nata nel 2004, dichiara il Presidente Sarti, e celebra un importante riconoscimento al merito conquistato con tenacia e passione dopo molti anni di sacrifici, convinti che investire nei giovani oggi significhi investire nella ricchezza di professionalità future presenti nel Territorio dove la Banca opera e che i giovani ben rappresentano in questo momento.

Torna su
PadovaOggi è in caricamento