menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Padova-Hellas, monta la polemica: è scontro tra sindacati. Fsp: «Argomenti sconcertanti»

La Federazione Sindacale attacca il Sindacato Autonomo rispondendo punto per punto alle critiche mosse a Fassari. Gli straordinari? Un problema reale da non strumentalizzare

La bagarre sollevata dalla scelta del questore Fassari e del Dipartimento di pubblica sicurezza di utilizzare un elicottero da seimila euro l'ora per vigilare sul match Padova-Hellas sembra destinata a proseguire. 

«Polemiche senza senso»

Dopo il botta e risposta tra il Sap e la questura, anche la Federazione sindacale di polizia interviene criticando duramente la posizione dell'altro organo sindacale. In una nota ufficiale Fsp definisce «sorprendente» la scelta del Sindacato Autonomo di Polizia, che ieri ha giudicato l'impiego del costoso mezzo aereo una mossa pubblicitaria ingiustificata rispetto alle reali necessità di sicurezza del match di serie B. «Una polemica sterile» secondo il segretario regionale Maurizio Ferrara, che ritiene invece opportuno l'uso dell'elicottero anche in eventi non ad alto rischio perché la visione dall'alto permette un migliore controllo in situazioni affollate. Anche per disporre più proficuamente del personale a terra.

Straordinari: un problema serissimo, ma separato

Nella sua accusa il Sap aveva sottolineato come per impiegare l'elicottero siano stati spesi migliaia di euro, mentre centinaia di agenti sarebbero in attesa del pagamento degli straordinari da quasi due anni. Un ritardo reale, concorda Fsp, ma una questione totalmente diversa e separata rispetto alla scelta in questione, perché le retribuzioni degli agenti e le spese per i mezzi di servizio attingono a casse differenti. Si dice sconcertato il vice segretario nazionale Mauro Armelao, che allega alla nota stampa la risposta del Ministero dell'Interno circa il problema degli straordinari. Per il pagamento degli ultimi quattro mesi del 2017 e dell'anno 2018 “Sono in corso le iniziative per reperire risorse aggiuntive” si legge nel comunicato ufficiale, perché “la contabilità finanziaria no consente al momento ulteriori pagamenti”. In sintesi, non ci sono soldi per pagare gli straordinari ma questo problema, pur gravissimo, non deve essere strumentalizzato per screditare iniziative positive come l'investimento nei mezzi per l'ordine pubblico, secondo Fsp.

La battaglia per il Reparto veneziano

La Federazione tiene a precisare quello che è invece un impegno concreto: rendere massimamente operativo nel Triveneto il Reparto volo di Venezia. «L'elicottero proveniva da Milano perché a Venezia il mezzo non era disponibile» aggiungono. La speranza è arrivare al più presto a incrementare il comparto veneziano che ha competenza anche su Padova. Uno spiraglio in questo senso viene dal colloquio odierno tra le onorevoli della Lega Giorgia Andreuzza e Ketty Fogliani e il sottosegretario agli Interni, Nicola Molteni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Politica

Il neo Presidente Masin: «Natura e turismo, così immagino il Parco Colli. Essere cacciatore non è in antitesi con questo ruolo»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento