LIVE Coronavirus: in vigore il nuovo decreto. Scuole chiuse, nei bar solo servizio al tavolo

Secondo lunedì di emergenza: domenica sera è stato emanato il nuovo decreto in vigore fino all'8 marzo. Polemiche sui luoghi di aggregazione a ridosso dei locali

Secondo lunedì di emergenza Coronavirus in Veneto e in tutta Italia. In Regione registrati altri casi casi, con scuole chiuse per un'altra settimana. Le nuove disposizioni prevedono che nei bar si possa servive da bere e da mangiare solo a chi è seduto. 

+++ IL 118 VA CHIAMATO SOLO PER CASI DI EMERGENZA MEDICA. Per dubbi o sospetti i numeri utili sono 1500 e 800462340 +++

Ore 20.00 - Processi sospesi e udienze rinviate: salta il procedimento "Business dell'accoglienza". A questo link l'articolo.

Ore 19.30 - De Poli (Udc): «Decreto insufficiente, serve un piano choc». A questo link l'articolo.

Ore 18.30 - Despar dona generi alimentari ai cittadini di Vo'. A questo link l'articolo.

Camion Despar-2

Ore 18.00 - Posti di lavoro a rischio per mense e precari. Saltano le assemblee sindacali. A questo link l'articolo.

Ore 15.30 - Annullati tutti gli spettacoli al Teatro Verdi. A questo link l'articolo.

Ore 14.30 - Il dono di Seneca a Vo': «Vi Vo-glio bene». A questo link l'articolo.

Ore 14.00 - Bitonci a Giordani: «Stop al Tosap e alla tassa soggiorno». A questo link l'articolo.

Ore 13.30 - Appe crea un cartello da esporre nei locali pubblici per informare i clienti. A questo link l'articolo.

Ore 12.45 - Zaia: «Settimana cruciale dal punto di vista sanitario». «Nelle chiese è stato risolto il problema. Vedremo di capire se ce ne sono altri» ha detto il presidente facendo il punto della situazione dopo il nuovo Dpcm sull'emergenza. Ricordando che il decreto «Viene fatto perché c'è l'indicazione dell'Istituto superiore di sanità. Ci vuole il buon senso di affrontare le parti che non sono chiare».

Ore 12.15 - Nuovo rinvio per le partite di calcio di Lega Pro. Il Padova non giocherà a San Benedetto del Tronto. A questo link tutti i dettagli.

Ore 11.50 - Prorogati dalla Regione i bandi del programma di sviluppo rurale. A questo link l'articolo.

Ore 11.45 - Ricoveri: a Padova 28 casi (+3) di cui 6 in terapia intensiva. A Treviso 20 ricoverati con uno un terapia intensiva. Otto ciascuno i casi negli ospedali di Mestre e Venezia che hanno rispettivamente 4 e 3 pazienti in terapia intensiva. Infine, 2 sono i ricoverati a Verona e uno a Mirano, nessuno in terapia intensiva.

Ore 11.30 - Sono saliti a 273, 8 in più rispetto alla precedente rilevazione, i casi confermati di Coronavirus in Veneto, secondo il bollettino diffuso dalla Regione. Di questi 67 sono i pazienti ricoverati (+3). Restano due i decessi in pazienti contagiati. Il focolaio di Vo' Euganeo rimane il più numeroso (88) ma invariato rispetto a ieri; seguono per grandezza le aree di Treviso e provincia, con 72 casi (invariato), Venezia escluso Mirano (42, invariato), Padova esclusi Vo' e Limena (33, +2); quindi il focolaio di Limena (14, invariato). Raddoppiati i casi segnalati nel focolaio di Verona e provincia, con 8 positivi (+4). Tra le altre aree in aumento vi è Belluno e Provincia con 3 casi (+1), mentre due pazienti (+1) sono in corso di assegnazione epidemiologica.

Ore 11.00 - A Padova bar e pasticcerie contro le nuove disposizioni per il contenimento del Coronavirus. A questo link l'articolo.

Ore 11.00 - Musei e Coronavirus: riaprono Eremitani e Scrovegni. A questo link l'articolo.

Ore 10.45 - A causa dell'emergenza Coronavirus Lufthansa "ridurrà la capacità dei voli verso l'Italia". Lo scrive Bloomberg spiegando che la decisione coinvolge i voli verso Milano, Venezia, Roma, Torino, Verona, Bologna, Ancona e Pisa. Lufthansa estende la sospensione dei voli verso la Cina continentale fino al 24 aprile e verso Teheran fino al 30 aprile.

Ore 10.30 - Riunione straordinaria, lunedì Mestre (Venezia) dei Vescovi della Provincia ecclesiastica veneta. L'incontro - informa una nota della Conferenza episcopale Triveneta - è stato convocato per condividere una linea comune delle Chiese del Veneto, alla luce del nuovo decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri uscito ieri sera sull'emergenza Coronavirus.

Ore 10.00 - Dalla giornata di martedì ripariranno anche i musei con ingressi contingentati. A questo link i dettagli.

Ore 09.00 - A Lozzo Atestino formazione a distanza per i bambini. A questo link tutti i dettagli.

Ore 08.30 - Morto il pensionato di Mira ricoverato a Padova che aveva contratto il Coronavirus: a questo link tutti i dettagli.

Ore 08.00 - Il ministero nella serata di domenica ha emanato un nuovo decreto che prevede una serie di limitazioni per le regioni più colpite. A questo link tutti i dettagli

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus mascherine-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto tornando a casa, diciottenne Padovano perde la vita

  • Coronavirus, Zaia: «Stiamo iniziando a entrare nel vivo della battaglia»

  • Il miglior panettone del mondo si trova alla pasticceria Estense: Francesco Luni vince l’oro assoluto

  • Crisanti lascia Padova e va allo Spallanzani

  • BEƎ: sui colli Euganei una struttura mobile per vivere esperienze uniche

  • «Non ho la mascherina perché non riconosco la legge italiana»: scatta la multa di 400 euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento