menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Emergenza Coronavirus: individuato il possibile paziente "zero"

Si tratterebbe di un sessantenne di Albettone che nei giorni scorsi era stato in Lombardia. A riferirlo il sindaco di Vo' Euganeo, la conferma dal primo cittadino vicentino

C'è forse una svolta nell'individuazione del "paziente zero" che ha diffuso il coronavirus a Vo'. A dirlo è Ansa che ha sentito Giuliano Martini, il sindaco di Vo': «Abbiamo avvisato l'Usl di competenza e il sindaco di Albettone, ora il 118 lo porta a fare tampone» ha commentato.

Paziente zero

Un agricoltore sessantenne di un paese vicino a Vo', Albettone (Vicenza), frequentatore dei bar di Vo', era stato a Codogno e in altri centri del lodigiano, focolaio del virus in Lombardia, nelle scorse settimane e ora ha tosse e sintomi influenzali. Il sindaco di Vo' spiega: «Io non dico che questa persona sia il paziente zero ma la ricostruzione dei suoi spostamenti, in un'area focolaio del virus, e i contatti avuti nei locali del nostro paese credo siano una pista che va indagata attentamente. EHa riferito di essere stato lì per partecipare ad alcune conferenze per la presentazione di un suo libro. É un esperto di agricoltura biologica. Stamane questa persona ha telefonato nella mia farmacia a Vo' chiedendo consigli perchè stava male. Aveva una forte tosse». Una versione confermata anche dal primo cittadino di Albettone, Joe Formaggio, che ha ribadito come l'uomo sia stato prelevato lunedì mattina dal personale sanitario con il supporto delle forze dell'ordine per essere sottoposto in sicurezza a tutti gli accertamenti del caso. Il sindaco ha confermato anche la presenza del sessantenne nel Lodigiano qualche settimana fa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Politica

Il neo Presidente Masin: «Natura e turismo, così immagino il Parco Colli. Essere cacciatore non è in antitesi con questo ruolo»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento