menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un elicottero dell'Enel

Un elicottero dell'Enel

Sorvoli aerei a bassa quota a caccia di guasti alle linee Enel

L'elicotterò valuterà lo "stato di salute" dei circa 470 chilometri di linee elettriche aeree a media tensione della provincia di Padova. L'operazione durerà da mercoledì 21 agosto fino al 12 settembre

Telecamere ad elevata risoluzione, sistema gps e stazione di elaborazione dati costituiscono l'equipaggiamento tecnologico a bordo dell'elicottero che da mercoledì 21 agosto e fino al 12 settembre prenderà il volo per Enel Distribuzione con la missione di verificare lo "stato di salute" dei circa 470 chilometri di linee elettriche aeree a media tensione della provincia di Padova.

CHECK UP. L'operazione consiste nel sorvolo a bassa quota delle linee al fine di consentire la rilevazione visiva di eventuali anomalie e la ripresa video della situazione degli impianti al fine di prevenire eventuali guasti attraverso le opportune attività di manutenzione che si riveleranno necessarie. L'occhio tecnologico punterà il proprio sguardo sui diversi componenti delle linee elettriche, conduttori, isolatori, trasformatori su palo, e le aree circostanti per individuare tutte le situazioni che potrebbero pregiudicare la regolarità del funzionamento della rete. L'intervento viene realizzato con le linee elettriche in tensione, senza ricorrere ad alcuna interruzione del servizio e, di conseguenza, senza arrecare alcun disagio alla clientela.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Superenalotto: vincite a Noventa Padovana e a Este

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento