menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Zecchino d’oro: vince “Un punto di vista strambo”

Nel programma di Raiuno, condotto da Pino Insegno, fa il pieno di riconoscimenti la canzone scritta da Flavio Conforti e interpretata da Enrico Turetta, il bambino di dieci anni di Mestrino, in coppia con la bambina Michela Maria Perri

C’è un po’ di Padova nel trionfo di “Un punto di vista strambo”, la canzone che ha vinto nel programma di Raiuno “Lo zecchino d’oro” condotto da Veronica Maya e Pino Insegno.

Il brano, scritto da Flavio Conforti, è stato infatti cantato dal piccolo Enrico Turetta, di Mestrino, già vincitore di un primo riconoscimento pochi giorni fa, e dalla bambina Michela Maria Perri, di Cosenza.

La canzone ha trionfato grazie ad un voto in più: 192 contro i 191 delle due seconde classificate 'Il rap del peperoncino' e 'Il gatto mascherato' (musica di Amedeo Minghi).

Lo Zecchino d'Oro è stata l'ultima tappa di un percorso durato un anno: 295 le canzoni arrivate per partecipare al concorso, tra le quali sono state scelte le 12 presentate in trasmissione.


Durante la serata anche l’importante iniziativa di beneficienza il “Fiore della solidarietà” dell’Antoniano Onlus. Il progetto, che affronta il tema della povertà in Italia, ha l’obiettivo di realizzare un centro di accoglienza a Bologna per persone bisognose.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento