menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La protesta a Padova

La protesta a Padova

"Italiani uccisi da Equitalia": flash mob di Forza Nuova davanti alla sede di Padova

La protesta in tutta Italia ha toccato anche la città del Santo, dove, davanti alla sede cittadina di Equitalia, è stato deposto un cadavere simbolico

Venerdì mattina, davanti alla sede di Equitalia di Padova, i militanti di Forza Nuova hanno deposto "l’ennesimo italiano ucciso da Equitalia". Il flash mob, effettuato su scala nazionale, spiega FN Padova, "ha lo scopo di lanciare un energico segnale di allarme verso la gestione della riscossione tributi".

LE RAGIONI DELLA PROTESTA. "La chiusura di Equitalia è una battaglia che il nostro movimento porta avanti da anni e sempre con maggior veemenza - dichiara Roberto Fiore, segretario nazionale di Forza Nuova - i criteri di riscossione dei tributi devono essere radicalmente cambiati: va chiusa una società con criteri spietati che non tengono conto né della situazione locale né della congiuntura economica, per tornare a società locali che possano gestire in maniera umana e veramente equa le riscossioni".


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Superenalotto: vincite a Noventa Padovana e a Este

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento