Va al bar mentre un connazionale sostiene l'esame della patente per lui: denunciato

I carabinieri hanno rintracciato il 24enne pakistano, residente a Chioggia, che mercoledì avrebbe dovuto cimentarsi con la prova di teoria alla Motorizzazione civile di Padova

Avrebbe dovuto sostenere l'esame per conseguire la teoria della patente di guida A e B. Al suo posto, mentre ingannava l'attesa in un bar dei paraggi, ha mandato un connazionale. L'imbroglio non è però andato a buon fine. Un funzionario della Motorizzazione civile di corso Spagna a Padova si è accorto della discrepanza tra le foto dei documenti depositati e il candidato presentatosi ad affrontare la prova.

DENUNCIATO. L'episodio alle 11 di mercoledì. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Noventa Padovana, riusciti ad individuare appunto in un bar della zona industriale il 24enne pakistano che avrebbe dovuto sostenere l'esame, H.A., residente a Chioggia, denunciato per truffa aggravata in concorso e sostituzione di persona. Il connazionale presentatosi ad affrontare al suo posto la prova, invece, è riuscito a dileguarsi. Sulle sue tracce però i militari dell'Arma. Si tratterebbe di un pachistano della provincia di Bergamo già noto per precedenti simili in tutto il Nord Italia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Linea Verde fa tappa a Padova: il fiume Brenta e la zona del Piovese protagonisti su Rai 1

  • Cantine aperte, degustazioni, fiere, concerti e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Colpo grosso al centro commerciale: rubato materiale tecnologico per 30mila euro

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

  • Grande fiera nel pieno centro del paese: deviazioni per auto e bus

Torna su
PadovaOggi è in caricamento