Esce dal carcere dopo la pena per omicidio, arrestato nuovamente per spaccio

Cinque anni fa era stato arrestato per il delitto in piazzale Cuoco alla Guizza: è stato beccato a spacciare vicino a via Bezzecca. In manette anche un italiano

E’ stato arrestato per spaccio dalla squadra mobile il 29enne marocchino che nel 2010 era stato coinvolto nell’omicidio di piazzale Cuoco alla Guizza.

L’ARRESTO. Il giovane, da pochi giorni uscito dal carcere dopo aver scontato la condanna per omicidio, si è dedicato subito al traffico di stupefacenti ma è stato beccato vicino a via Bezzecca a Padova. In manette con lui per spaccio i concorso anche un italiano.  

IL PRECEDENTE. Il giovane marocchino è fra i tre responsabili dell’omicidio di un 19enne connazionale e del ferimento di un 22enne avvenuto nell’ottobre del 2010 alla Guizza. All’origine del delitto un regolamento di conti finito male. L’arresto era avvenuto dopo un blitz della polizia nell’abitazione degli aggressori, dove erano stati rinvenuti indumenti sporchi di sangue. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sui Colli: ciclista si scontra con un furgone, morto un 55enne

  • Sparatoria in stazione, vigile urbano esplode colpi di pistola per bloccare un ladro

  • Smantellato giro di prostituzione e casa di appuntamenti in un residence della Guizza

  • Cadavere in un campo, è un cacciatore sessantenne scoperto da un agricoltore

  • Ciclista di 49 anni padovano viene travolto da un'auto nel veneziano: morto sul colpo

  • Perde il controllo dell'auto e falcia un pedone: ventenne grave, ferito anche il conducente

Torna su
PadovaOggi è in caricamento