menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Escrementi nel lavabo del cimitero Disgusto a S. Giorgio delle Pertiche

Qualcuno ha espletato i propri bisogni nel lavandino del camposanto. A fare la sgradevole scoperta, un cittadino di Cavino. Il vice sindaco Davide Scapin: "Sembra fatto per dispetto, un gesto incommentabile"

Sgradevole episodio, domenica mattina, al cimitero di San Giorgio delle Pertiche, dove un cittadino di Cavino, al camposanto per portare un saluto ad un proprio caro defunto, ha trovato alcuni escrementi nel lavandino messo a disposizione dei visitatori per dare l'acqua ai fiori. Qualcuno deve avere scambiato il lavabo per un water, o, più probabilmente, si è trattato di un dispetto: senz'altro, di un gesto di grande inciviltà.

LA RABBIA DEL VICE SINDACO. Disgustato e arrabbiato il vice sindaco Davide Scapin, che proprio domenica si è recato al cimitero dove a breve inizieranno dei lavori di manutenzione che toccheranno anche gli altri tre cimiteri della zona. Tra gli interventi, oltre all'eliminazione delle erbacce, anche il ritinteggiamento delle pareti dei bagni: "Mi ha chiamato un cittadino segnalandomi della popò in un lavandino. Sembra fatto per dispetto, visto che non ci si può confondere: il lavabo e la toilette sono separati da un muro. A parte le pareti, che vanno tinteggiate, c'è una turca pulitissima, non capisco come sia potuto accadere. È un gesto incommentabile".

IL RESPONSABILE. Ora il lavandino è di nuovo lindo, grazie al lavoro dello stradino comunale, che ha ripulito il lavabo delle feci. Il responsabile del gesto sarebbe stato individuato in una mamma, che avrebbe fatto espletare lì i bisogni del suo bambino. Ma i fatti sono da appurare.

UN ALTRO EPISODIO. "In cimitero ci sono stati episodi ancora più gravi - conclude esterrefatto il vice sindaco - due genitori che hanno da poco perso il loro bimbo di appena 5 anni mi hanno raccontato di avere lasciato un cuoricino sulla tomba del figlio per la festa della mamma. Qualcuno glielo ha portato via. Come possono succedere cose del genere?".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento