menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Infortunio in montagna, padovano in mountain bike precipita per 40 metri: è grave

L'infortunio è avvenuto domenica nel Bellunese. G.B., 62 anni, di Conselve, stava compiendo con tre amici il giro delle gallerie di Mariano, quando è scivolato

Sono gravi le condizioni di un uomo precipitato per una quarantina di metri dal sentiero che stava percorrendo in mountain bike con due amici. Il brutto infortunio è avvenuto domenica nel Bellunese. Il trio era partito dal Roanza per il giro delle gallerie di Mariano, quando, a circa metà strada tra Ponte Mariano e Case Bortot, all'altezza delle lapidi - i tre stavano procedendo con le bici a mano e si erano fermati - G.B., 62 anni, di Conselve, si è avvicinato al bordo ed è scivolato: la bicicletta si è fermata appena sotto, il padovano, invece, dopo essere caduto per alcune decine di metri, è stato bloccato da un alberello.

I SOCCORSI. Scattato l'allarme al 118, verso le 13 è decollato l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore che, individuato il luogo dell'incidente, ha provato ad avvicinare il più possibile il tecnico di elisoccorso con un verricello, ma, per non rischiare spostamenti d'aria, lo ha sbarcato sul sentiero. Intanto, l'eliambulanza ha portato in quota altri tre soccorritori della stazione di Belluno in supporto alle operazioni e una squadra (nove in tutto) si è avvicinata con una jeep e poi a piedi. In tre si sono calati dove l'infortunato era rimasto sospeso alla pianta, lo hanno imbarellato e, data la presenza di nebbia, lo hanno recuperato per contrappeso sollevandolo verso l'alto. Fortunatamente, un varco nelle nubi ha permesso l'entrata nella valle dell'eliambulanza che è riuscita a recuperare la barella con un verricello e a trasportare l'uomo con un sospetto politrauma all'ospedale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento