rotate-mobile
Cronaca Montegrotto Terme

Escursionista mette male il piede durante la discesa, trasportata a spalla per un chilometro

I soccorritori nel pomeriggio del 23 marzo le hanno prima immobilizzato la caviglia e poi l'hanno portata sulla barella per un chilometro, fino all'ambulanza

Una breve disattenzione ed ecco che resta ferita. Una donna stava facendo un'escursione che non è finita come sperava: è dovuto intervenire il soccorso alpino.

La caduta

Erano le 14.30 quando la centrale del Suem ha fatto partire la chiamata d'emergenza al soccorso alpino di Padova. C'era una donna da aiutare. Si tratta di una 74enne di Macherio (Monza e Brianza) che con alcuni amici aveva deciso di fare un'escursione sul Monte Ceva. Il gruppo ha cominciato a scendere nel primo pomeriggio per tornare verso casa. La donna, vuoi per distrazione, vuoi per casualità, ha messo male il piede durante la discesa. Il dolore era talmente forte che non riusciva più a proseguire e la compagnia ha chiamato i soccorsi. La 74enne è stata raggiunta a piedi da sei soccorritori, di cui due infermiere che le hanno prestato le prime cure. Da una prima analisi sembra che la donna si sia fratturata un malleolo. Le infermiere le hanno immobilizzato la caviglia e la 74enne è stata caricata su una barella e trasportata a spalla per un chilometro, fino all'ambulanza che poi l'ha accompagnata all'ospedale di Schiavonia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Escursionista mette male il piede durante la discesa, trasportata a spalla per un chilometro

PadovaOggi è in caricamento