menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Escursionista di Monselice scivola sull'Antelao: soccorsa col marito

L'incidente lungo il sentiero tra il rifugio Galassi e Forcella del ghiacciaio. Protagonista una 50enne attardatasi rispetto al compagno. Caduta lungo un ghiaione, è stata portata in ospedale con qualche contusione

Lei è stata trasportata all'ospedale di Pieve di Cadore con qualche contusione, il compagno si è fatto lasciare a valle. Si è concluso fortunatamente senza gravi conseguenze l'incidente occorso giovedì pomeriggio a una escursionista 50enne di Monselice, F.S., attardatasi rispetto al compagno F.V., 54 anni, anch'egli di Monselice, durante un'escursione sull'Antelao lungo il sentiero tra il rifugio Galassi e Forcella del ghiacciaio.

I SOCCORSI. Impaurita, la donna è scivolata lungo un ghiaione e l'uomo, attorno alle 16, ha chiamato il 118, che ha inviato l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore. Sbarcato a circa 2.200 metri di quota con un verricello di 10 metri, il tecnico del soccorso alpino dell'equipaggio ha accompagnato i due in un punto più facile da avvicinare per l'eliambulanza, dove sono stati imbarcati in hovering.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento