rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca

Esenzioni dal ticket senza code con un click per gli assistiti dell’Ulss 16 a Padova

24mila lettere spedite ai 133mila padovani esentati per condizione socio-economica e reddito

In questi giorni, sulla base degli elenchi forniti dal Ministero dell’Economia e Finanze, l’azienda socio-sanitaria padovana sta inviando ai cittadini interessati le esenzioni per reddito e status per i nuovi aventi diritto con lettera a firma del direttore generale, Claudio Dario. “L’iniziativa all’insegna della semplificazione – sottolinea il Dario - ha l’obiettivo di snellire l'attività amministrativa sanitaria, riducendo gli adempimenti incombenti sui cittadini, tema centrale della Regione Veneto”.

LE LETTERE. Sono infatti circa ventiquattromila le lettere spedite a casa degli assistiti dell’azienda sociosanitaria padovana, per la maggior parte ultrasessantacinquenni con un reddito annuo inferiore a 36.151,98 euro, che riguardano la comunicazione della certificazione delle esenzioni certificate dal Mef ed per il rinnovo di quelle certificate l’anno scorso. Dal 1 aprile tutti i certificati di esenzione possono essere stampati anche collegandosi al sito dell'Azienda Ulss 16 (www.ulss16.padova.it - Servizi on line - stampa certificati esenzione per reddito - digitando il codice fiscale e il numero di tessera sanitaria dell'assistito titolare), oppure dal portale https://salute.regione.veneto.it nella sezione “servizi al cittadino”.

I NUMERI. Complessivamente, i cittadini dei 29 Comuni del territorio di competenza dell’Ulss 16 di Padova interessati all’esenzione dal pagamento del ticket sanitario per condizione socio-economica sono 133.828, pari al 27,8% degli assistiti residenti al 31 dicembre 2015, dei quali 117.916 con esenzione legata al reddito del nucleo familiare, inferiore ai 29mila euro (cosiddetta esenzione per una parte della quota fissa prevista per la ricetta medica).

ESENTI PER DISOCCUPAZIONE E REDDITO. Coloro che ritengano di aver diritto all'esenzione per disoccupazione e reddito (cittadini che hanno perso il lavoro e familiari a carico appartenenti a un nucleo con reddito non superiore a 8.263,31 o 11.362,05 euro se coniugato, ulteriormente incrementato di 516,46 euro per ogni figlio a carico), come ogni anno, dovranno presentare l’autocertificazione agli sportelli dell’anagrafe dei distretti dell’Ulss 16, muniti della fotocopia di un documento di identità valido e della tessera sanitaria (Team) propria o dei familiari interessati.

ATTESTATO DIRETTAMENTE A CASA. I cittadini che riceveranno l’attestato di esenzione a casa sono quelli che possiedono i requisiti previsti per reddito ed età (cittadini sotto i sei anni o sopra i sessantacinque anni appartenenti a un nucleo familiare con i requisiti economici indicati in precedenza, 22.775 persone residenti nell’Ulss 16), per assegno sociale (ultrasessantacinquenni beneficiari di assegno sociale - ex pensione sociale - rilasciato dall’Inps, 307 persone residenti in Ulss 16) e, infine, per pensione al minimo e reddito (ultrasessantenni titolari di pensione al minimo, appartenenti ad un nucleo familiare con un reddito complessivo lordo non superiore a 8.263,31 o 11.362,05 euro se coniugato, ulteriormente incrementato di 516,46 euro per ogni figlio a carico, per cui l’esenzione si estende al nucleo, 811 persone residenti in Ulss 16). Una volta in possesso delle certificazione, l’utente dovrà esibirla al proprio medico curante che la riporterà nelle ricette in occasione di esami diagnostici, strumentali, di laboratorio e per eventuali accessi al Pronto Soccorso. Per informazioni e ulteriori chiarimenti, è possibile contattare gli uffici anagrafe sanitaria del proprio distretto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esenzioni dal ticket senza code con un click per gli assistiti dell’Ulss 16 a Padova

PadovaOggi è in caricamento