Scovato il tassista abusivo degli spacciatori: multa esorbitante, espulso il pusher

Durante un controllo la polizia ha arrestato ed espulso un tunisino per detenzione ai fini di spaccio e ha scoperto che l'uomo in auto con lui era un conducente di fiducia

Era ormai una figura di fiducia per decine di spacciatori di professione, in particolare tunisini, che lo chiamavano per organizzare le trasferte in giro per la città. Ora lo aspetta una raffica di sanzioni, tra cui una maxi multa.

L'inseguimento

Mercoledì pomeriggio una volante in servizio tra via Tommaseo e via Bassi ha notato una Fiat Stilo con a bordo due uomini che, intercettata la pattuglia, hanno dato segni di nervosismo. Ne è nato un breve inseguimento fino a via Venezia, dove l'auto è stata fermata. Prima di accostare però, gli agenti si sono accorti che il passeggero ha gettato dal finestrino un involucro con 16 grammi di eroina che, una volta recuperato, ha portato all'arresto del 26enne tunisino. Dopo il processoper direttissima che ne ha decretato l'espulsione, giovedì è stato portato a Brindisi per essere rimpatriato.

Il tassista abusivo

Fermato lo spacciatore, la vera sorpresa è stato il conducente. Un rapido controllo ha fatto scoprire che si trattava di un tassista abusivo, fedele riferimento per i pusher della zona. 37 anni, veneziano di Cavarzere, da tempo accompagnava gli spacciatori nei loro giri di perlustrazione e vendita di droga per la modica cifra di 10 euro a tratta. Una vera e propria professione parallela, che ora gli costerà cara.

Le sanzioni

Pur avendo evitato la denuncia, sarà sanzionato per esercizio abusivo della professione. L'entità della super multa la deciderà il prefetto una volta esaminato il caso: rischia da 1.777 a 7.108 euro. A cui si aggiungono la sospensione della patente da 4 a 12 mesi, la confisca del veicolo e, per non farsi mancare nulla, circa 40 euro per guida senza patente, pechè al momento del controllo circolava senza il documento.

Potrebbe interessarti

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Tumori, scoperto il meccanismo per il controllo della proliferazione cellulare

  • Ferragosto da bollino rosso sulle autostrade venete: giorni di traffico intenso

  • Al top in Italia e nel mondo: Università di Padova al 160esimo posto su 20mila atenei valutati

I più letti della settimana

  • Terribile frontale auto-moto, gamba amputata per i due centauri padovani: sono in pericolo di vita

  • Decide di farla finita lanciandosi dal terzo piano di un hotel del centro: tragico suicidio a Padova

  • Ferragosto di sangue: lo schianto in autostrada è violentissimo, muore a 22 anni

  • Fermata e soccorsa mentre corre nuda in centro a Padova: «Sono sonnambula»

  • Tentato stupro vicino alla sagra: strattonata e trascinata da due uomini verso un vicolo

  • Spaventoso incidente al semaforo: tre feriti, due sono bambini. Auto distrutte

Torna su
PadovaOggi è in caricamento