L'esplosione, i soldi, la fuga: colpo a uno sportello Bancomat, è caccia agli autori

È successo nella notte tra venerdì 15 e sabato 16 febbraio a Limena, nella filiale della Banca Popolare di Verona: dopo il botto i malviventi hanno asportato il denaro contenuto nello sportello e sono fuggiti

Lo sportello Bancomat saltato in aria a Limena

Il botto. E il bottino: colpo alla filiale di Limena della Banca Popolare di Verona, dove ignoti hanno fatto saltare lo sportello Bancomat per darsi poi alla fuga col malloppo.

Bancomat Limena 2-2

I fatti

È successo alle ore 2.50 circa della notte tra venerdì 15 e sabato 16 febbraio in via del Santo, a Limena: i malviventi hanno usato dell'esplosivo per fare deflagrare lo sportello Bancomat. In pochi secondi, poi, hanno arraffato tutto il denaro contenuto all'interno (ancora in corso di quantificazione) e scappare. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della locale stazione e i militari del nucleo operativo e radiomobile oltre al nucleo investigativo del comando provinciale dei carabinieri di Padova per i rilievi tecnici. Le indagini per risalire agli autori del colpo sono in atto.

Bancomat Limena 3-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il trattore trancia un tubo di gasolio: la perdita fa scoprire l'allacciamento abusivo

  • Stroncato da un malore: imprenditore muore nell'azienda fondata quarant'anni fa

  • Tremendo schianto fra tre mezzi: centauro trentenne muore in ospedale

  • Tragedia sulle montagne trentine: morti due scalatori padovani

  • Vintage Festival, festa dell’uva e del vino, incontri culturali e sagre: il weekend a Padova

  • Evasione fiscale: le fiamme gialle confiscano 500mila euro di beni a un imprenditore

Torna su
PadovaOggi è in caricamento