menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Este, sgomberati dagli abusivi l'ex consorzio e l'ex scalo ferroviario

Nell'ambito della maxi operazione dei carabinieri che ha interessato tutta la Regione tra mercoledì e giovedì, i militari dell'arma atestina hanno provveduto a denunciare a piede libero gli occupanti dei due edifici abbandonati. Tutti i dati dell'operazione in provincia

Maxi operazione di controllo straordinario da parte dei carabinieri in tutto il Veneto tra le giornate di mercoledì e giovedì 19 e 20 ottobre. Imponente lo spiegamento di forze anche nella sola provincia di Padova. I controlli hanno riguardato in modo capillare sia i centri abitati che le zone rurali, principalmente in luoghi sensibili sotto il profilo dell’ordine e della sicurezza pubblica.

I DATI. 201 i militari impegnati (dei quali 4 del Nas di Padova) su 81 mezzi. 19 gli arresti, 14 le denunce in stato di libertà. 450 i veicoli controllati, 74 gli esercizi pubblici, 777 le persone identificate e 25 le contravvenzioni al Codice della Strada, di cui 4 per guida in stato ebbrezza con relativo ritiro della patente. Sono stati inoltre controllate 140 persone sottoposte a vario titolo a misure restrittive della libertà personale. 390 grammi circa di sostanze stupefacenti sequestrati.

PADOVA. In città, i carabinieri della Compagnia di Padova hanno provveduto a 2 arresti per detenzione di sostanze stupefacenti e 1 per furto con destrezza. 2 i denunciati in stato di libertà: una per detenzione di sostanze stupefacenti (12 grammi circa di hashish), ed una per tentata estorsione. I militari impiegati sono stati 46, affiancati da una squadra del Nucleo Antisofisticazioni, a bordo di 22 autovetture, e hanno provveduto al controllo di 20 esercizi pubblici, di 75 veicoli, all’identificazione di 151 persone e alla contestazione di 6 contravvenzioni al Codice della strada.

PADOVA BIS. Il Nucleo investigativo del comando provinciale ha provveduto, sempre a Padova, all'arresto di 4 persone. 2 per spaccio di sostanze stupefacenti: Najir N., tunisino, 31enne, in Italia senza fissa dimora e Moez B., tunisino, 24enne, in Italia senza fissa dimora, entrambi stavano vendendo a tre giovani italiani 12 grammi di eroina. 2 in esecuzione all'ordine di carcerazione con contestuale sospensione della pena: S.C., di Bari, 71enne, per reati inerenti agli stupefacenti, T. D., di Este, 37enne, per violazioni al Codice della strada. Denunciata anche una persona, in stato di libertà, per reati connessi all’immigrazione clandestina.

ABANO TERME. I carabinieri della compagnia aponense, dispiegando 24 uomini a bordo di 12 autovetture hanno controllato 80 veicoli, identificato 148 persone e controllati 13 esercizi pubblici. 3 le persone arrestate per esecuzione dell'ordine di carcerazione e contestuale sospensione della pena. 1 la denuncia, in stato di libertà di una persona per reati inerenti al Codice della strada.

CITTADELLA. I carabinieri dell'Alta Padovana hanno arrestato 5 persone in esecuzione dell'ordine di carcerazione: Davide C., di Rovereto, 37enne, per reati contro il patrimonio; Noureddine H., tunisino, 34enne, per maltrattamento in famiglia; Paolo S., di Castelfranco Veneto, 33enne, per reati inerenti la produzione e il traffico di stupefacenti; Donatus V., nigeriano, 23enne, per reati inerenti la produzione ed il traffico di stupefacenti; M.C. di Gazzo Padovano, 57enne, per detenzione da scontare in regime di domiciliari e per il reato di ricettazione; una persona con ordine di sospensione pena. 6 i denunciati in stato di libertà: N.I. romeno, 40enne, per detenzione di arma bianca; H.M. di Reggio Calabria, 17enne, per detenzione di arma bianca; L.V., di Reggio Calabria, 44anni, per detenzione di arma bianca e contrassegno assicurativo falso; L.F., di Brescia, 37enne, per falsificazione di contrassegno assicurativo; S.G., di Camposampiero, 26enne, per guida in stato di ebbrezza alcolica; N.G., romeno, 48enne, per guida in stato di ebbrezza alcolica. I militari impiegati sono stati 54 a bordo di 16 autovetture, e hanno provveduto al controllo di 141 veicoli, 10 esercizi pubblici, all’identificazione di 168 persone e alla contestazione di 2 contravvenzioni al Codice della strada.

ESTE. I militari dell'arma atestina hanno denunciato 1 persona per lesioni colpose in un sinistro stradale. 37 gli uomini impiegati che, a bordo di 17 autovetture, hanno controllato 96 veicoli in transito, 22 esercizi pubblici e hanno provveduto all’identificazione di 171 persone. In seguito al controllo di numerosi edifici e casolari abbandonati, sono stati denunciati a piede libero gli occupanti abusi dell’ex consorzio agrario – 4 rumeni – e gli occupanti dell’ex scalo merci dell’ex stazione ferroviaria di Este.


PIOVE DI SACCO. I carabinieri della compagnia della Saccisica hanno provveduto all'arresto di 3 persone. 1 per esecuzione ordinanza custodia cautelare in carcere: Rochi A., di Modena, 22enne, per il reato di furto aggravato; 2 per esecuzione dell'ordine di carcerazione e relativa sospensione. Hanno inoltre denunciato in stato di libertà V.T., di Piove di Sacco, 30enne, per detenzione di sostanza stupefacente, trovato in possesso di 5 grammi di marijuana, sequestrata. I militari impiegati sono stati 20, a bordo di 10 autovetture hanno controllato 35 veicoli in transito, 9 esercizi pubblici e hanno provveduto all’identificazione di 69 persone.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Superenalotto: vincite a Noventa Padovana e a Este

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento