Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Minacce e ricatti agli omosessuali 29enne condannato per estorsione

Due anni e 6 mesi per un giovane di Casale di Scodosia. Il ragazzo pubblicava annunci online rivolti al sesso maschile. Quando veniva contattato chiedeva soldi altrimenti avrebbe svelato la loro vita segreta

Cantante, ballerino, modello e ricattatore. Il giudice Elena Lazzarin, come riportano i quotidiani locali, ha condannato a 2 anni e 6 mesi, senza sospensione condizionale, un 29enne di Casale di Scodosia, con l'accusa di estorsione tentata e consumata.

ESTORSIONE AGLI OMOSESSUALI. I bersagli del giovane padovano erano gli omosessuali. Il ragazzo pubblicava annunci rivolti al sesso maschile su diversi siti d'incontri. Quando veniva contattato scattava la trappola: le persone che si rivolgevano a lui per un incontro, infatti, sarebbero state ricattate e minacciate. Il 29enne avrebbe chiesto a tutte soldi in cambio del suo silenzio, in caso contrario, avrebbe svelato la loro vita segreta, il loro orientamento sessuale, insomma, avrebbe rovinato loro la vita. In molti hanno ceduto, ma qualcuno ha parlato, e per il giovane è scattata la condanna. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minacce e ricatti agli omosessuali 29enne condannato per estorsione

PadovaOggi è in caricamento