Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Estorsione, operaio ruba camion aziendale e chiede soldi al titolare

Un 38enne moldavo si allontana con il mezzo pesante della ditta per la quale lavora e dopo ore contatta il titolare e chiede denaro per la restituzione dell'autocarro. Al momento dello scambio, ad attenderlo c'è la polizia

Un operaio 38enne, di origine romena, impiegato in una ditta di trasporti della provincia di Padova, si allontana con il camion datogli in uso per le consegne. Nonostante il propretario cerchi di rintracciarlo telefonicamente, il dipendente non risponde.

ESTORSIONE. Solo qualche ora più tardi l'operaio si fa sentire telefonicamente con il proprio titolare ma non tanto per rendere conto della sua assenza nelle ore precedenti, ma per estorcergli del denaro. Il 38enne è disposto a consegnare il mezzo pesante, compreso di carta aziendale e carta carburante, solo in cambio di 500 euro. L'imprenditore sembra assecondare le richieste, ma lo fa solo dopo aver contattato la polizia.

ARRESTO. I due si accordano per lo scambio, che avviene nei pressi della stazione di Padova. Quando l'imprenditore sta per consegnare il denaro, intervengono gli agenti della Mobile che lo traggono in arresto per estorsione. L'operaio, J.Z., essendo incensurato, viene rimesso in libertà.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Estorsione, operaio ruba camion aziendale e chiede soldi al titolare

PadovaOggi è in caricamento