Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Monselice

«Dammi 4 mila euro o ti brucio la casa». Poi tenta di violentare la figlia della vittima: arrestato

Un 26enne è stato portato in carcere per estorsione e violenza sessuale. Ha estorto soldi a un uomo minacciandolo di bruciargli la casa e poi ha tentato di violentare la figlia della vittima

Estorsione e violenza sessuale. Sono i reati che hanno spinto il Gip di Padova a emettere un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un 26enne, eseguita dai carabinieri.

Il fatto

Nella serata di mercoledì 13 ottobre i carabinieri di Monselice hanno dato esecuzione all’ordinanza del Gip e hanno portato al carcere di Rovigo un 26enne di origini albanesi, pregiudicato. Il primo reato risale al 2019: aveva estorto 4 mila euro a un residente di Monselice minacciandolo di dar fuoco alla casa. E poi, lo scorso giugno, ha tentato di violentare la figlia della vittima. Durante la perquisizione, inoltre, i carabinieri hanno trovato nel suo appartamento residui di cocaina e sostanza da taglio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Dammi 4 mila euro o ti brucio la casa». Poi tenta di violentare la figlia della vittima: arrestato

PadovaOggi è in caricamento