menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Per i soldi minacce con coltello allo zio e genitori picchati: preso

L'uomo, un 34enne originario di Maserà ma residente a Cartura, da tempo terrorizzava i familiari per farsi consegnare del denaro: catturato dai carabinieri

Da tempo terrorizzava i suoi familiari a suon di botte e minacce, anche armato, e sempre per un'unica ragione: i soldi. Ma nella giornata di venerdì i carabinieri, eseguendo un mandato di cattura del tribunale, gli hanno incastrato le manette ai polsi.


VIOLENZA E PRECEDENTI. 34enne originario di Maserà ma residente a Cartura, aveva cominciato con lo scagliarsi contro i genitori, in un'occasione anche pestandoli a sangue. Con la morte del padre e con la madre in casa di riposo, le mire del malvivente si sono concentrate sul fratello e sullo zio. Proprio lui nei giorni scorsi si è visto puntare in faccia un coltello, la richiesta era sempre la stessa. Una violenza che finalmente si è conclusa con l'arresto dell'uomo con le accuse di rapina e di estorsione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento