rotate-mobile
Cronaca Cittadella

Arrestato, si getta dal secondo piano della caserma e scappa: ricercato un 30enne

L'uomo di origini albanesi mercoledì pomeriggio è stato bloccato a Fontaniva e arrestato per una pendenza di 6 mesi di galera ma è riuscito a evadere dagli uffici della municipale

Si è lanciato dalla finestra del secondo piano del comando della polizia locale di Cittadella ed è scappato. Carabinieri e vigili stanno rintracciando l’evaso, un uomo di trent’anni di origine albanese che è riuscito a scappare. Come riporta il Mattino di Padova, il fuggitivo era stato fermato mercoledì pomeriggio durante un normale controllo.

RICERCATO.

L’uomo, che deve scontare sei mesi di carcere per un precedente ordine di custodia cautelare per reati contro il patrimonio commessi nel Trevigiano, era stato intercettato a Fontaniva a bordo di un auto con altri due passeggieri. I vigili l’hanno accompagnato nella sede del comando all’ex municipio della città murata e in un attimo di distrazione si sono fatti scappare il 30enne che è saltato dalla finestra e dopo un volo di qualche metro è riuscito a far perdere le proprie tracce. La polizia locale ha chiesto l’intervento dei carabinieri, ma di lui ancora nessuna notizia.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato, si getta dal secondo piano della caserma e scappa: ricercato un 30enne

PadovaOggi è in caricamento