rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Cronaca Piazze / Piazza Capitaniato

L'8 marzo di EvyRein: un'opera per sensibilizzare sul dramma della tratta

Evyrein dopo il "Santo" torna con un’opera altrettanto forte: una prostituta, accendendo un faro sul tema delle vittime di tratta

Evyrein è  ritornato, a pochissimi giorni dalla seconda apparizione del suo discusso Santo, con un nuovo messaggio. Questa volta il soggetto della sua opera è una prostituta con in mano un mazzo di mimose. Stivali rossi, short cortissimi  e una maglia con la scritta “ Only God can judge me” ( solo Dio mi può giudicare ) e due mani giunte in preghiera. Il tutto su un tappeto di mimose vere, installate dall’artista per terra.

L'opera è dalla notte del 7 marzo visibile in centro, in piazza Capitaniato, e all'Arcella sul ponte di via Dalmazia. . 

evyrein 8 marzo-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'8 marzo di EvyRein: un'opera per sensibilizzare sul dramma della tratta

PadovaOggi è in caricamento