menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'8 marzo di EvyRein: un'opera per sensibilizzare sul dramma della tratta

Evyrein dopo il "Santo" torna con un’opera altrettanto forte: una prostituta, accendendo un faro sul tema delle vittime di tratta

Evyrein è  ritornato, a pochissimi giorni dalla seconda apparizione del suo discusso Santo, con un nuovo messaggio. Questa volta il soggetto della sua opera è una prostituta con in mano un mazzo di mimose. Stivali rossi, short cortissimi  e una maglia con la scritta “ Only God can judge me” ( solo Dio mi può giudicare ) e due mani giunte in preghiera. Il tutto su un tappeto di mimose vere, installate dall’artista per terra.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'opera è dalla notte del 7 marzo visibile in centro, in piazza Capitaniato, e all'Arcella sul ponte di via Dalmazia. . 

evyrein 8 marzo-3

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Come fare una manicure semipermanente in casa senza l’uso della lampada

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento