Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca Stazione / Piazzale della Stazione

Dice alla polizia che una donna è in stato di shock: in realtà voleva far allontanare l'ex moglie

La donna stava benissimo e l'uomo è stato denunciato per procurato allarme. Nel corso dell'ultima settimana la Polfer ha controllato 1.513 persone in tutti gli scali ferroviari del Veneto

Ha chiesto aiuto agli agenti della polizia ferroviaria per una donna in stato di shock. In realtà, voleva far portar via l’ex moglie e liberarsi di lei.

Il fatto

Tra i diversi controlli della Polfer dell’ultima settimana, uno ha riguardato un 42enne, denunciato per procurato allarme. L’uomo si trovava nella stazione di Padova e ha chiesto aiuto ai poliziotti: una donna era in stato di shock e non era in grado di intendere e di volere. Gli agenti lo hanno seguito fino da lei per scoprire che la donna stava benissimo. La realtà era un’altra: l’uomo voleva far portar via l’ex moglie. Quando i poliziotti hanno chiesto spiegazioni, il 42enne è diventato violento, li ha minacciati più volte e i successivi accertamenti hanno portato alla luce vecchie denunce per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.

I controlli

Nel corso dell’ultima settimana la Polfer ha effettuato in tutti gli scali veneti 1.513 controlli, 14 denunce e 13 servizi antiborseggio in abiti civili. A Padova sono stati emessi tre provvedimenti di allontanamento verso persone senza fissa dimora che gironzolavano in stazione disturbando i viaggiatori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dice alla polizia che una donna è in stato di shock: in realtà voleva far allontanare l'ex moglie

PadovaOggi è in caricamento