menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Limena, Falcone e Borsellino compaiono nel murale della scuola primaria Manzoni

L'opera è creata dal writer padovano Axe. Fa parte di un progetto per la legalità voluto dall'amministrazione

Il writer padovano Axe sta disegnando un murale sulla parete laterale della scuola Manzoni di Limena. Stanno comparendo i volti sorridenti dei due giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, uccisi dalla mafia 25 anni fa. L’immagine sta destando stupore e ammirazione in città.

IL PROGETTO.

L’idea parte da un progetto pensato dall'amministrazione comunale di Limena, in accordo con la dirigenza scolastica, e rivolto agli alunni del territorio. L’obiettivo è veicolare i valori della legalità agli studenti. Gli insegnanti potranno integrare ed elaborare con altre iniziative. L'amministrazione finanzia l’opera con un contributo proprio, l'associazione Ottavo miglio mette a disposizione le vernici e la ditta Bessega fornisce il carrello elevatore. Il murale avrà presto un “gemello” alla scuola elementare Petrarca.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento