rotate-mobile
Sabato, 25 Giugno 2022
Cronaca Piazze / Via Dante Alighieri

Sparisce il "re dei panzerotti": la Daprette srl dichiarata fallita dal tribunale

Quattro i negozi aperti in città: il prossimo 17 settembre ci sarà l'esame dello stato passivo e poi verranno messi all'asta i beni della società

La data protocollata è quella del 14 aprile quando la Daprette srl è stata dichiarata fallita dal tribunale di Padova. Si tratta del "Re dei Panzerotti", alias Davide Prette, 40enne di origini piemontesi che in città era riuscito ad aprire quatto negozi che proponevano pizze al taglio e il panzerotto in decine di varianti. A darne notizia per primi il Mattino di Padova in un articolo a firma Claudio Malfitano.

Il fallimento

Come si legge nel Portale dei Creditori il giudice Giovanni Giuseppe Amenduni ha dichiarato il fallimento nominando Chiara Marchetto quale curatore fallimentare: il prossimo 17 settembre ci sarà l'esame dello stato passivo e poi verranno messi all'asta i beni della società. I negozi di panzetorri sono arrivati in città sei anni fa prima in via Dante, diventato ben presto un punto di ritrovo per tantissimi giovani, soprattutto studenti universitari ed erasmus, che compravano il prodotto pugliese fino a tarda notte. Gli altri locali erano quelli di via Oberdan, di via Gualchiere e l'ultimo il negozio all'interno della stazione ferroviaria. Sarebbero circa una trentina i dipendenti che adesso potranno essere "aiutati" dal fondo speciale dell'Inps. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sparisce il "re dei panzerotti": la Daprette srl dichiarata fallita dal tribunale

PadovaOggi è in caricamento