Si scaldano col caminetto, nella notte la casa si riempie di monossido: salvi per un soffio

L'episodio lunedì notte in un'abitazione di via Pio X a Piove di Sacco: una famiglia nigeriana di quattro persone è rimasta intossicata ed è dovuta ricorrere alle cure del pronto soccorso

Hanno acceso il camino per riscaldarsi durante la serata e poi, una volta spento, sono andati a dormire. 

IL FATTO. Qualcosa, però, è andato storto. Paura lunedì sera per una famiglia nigeriana composta da quattro persone: due donne di 51 e 27 anni e due uomini di 44 e 24 anni tutti residente in un'abitazione di via Pio X a Piove di Sacco. Il gruppetto di persone dopo aver mangiato ed essere andato a letto non si era accorto che era in corso un gasto alla canna fumaria che a poco a poco stava riempiendo la stanza di monossido di carbonio. Fortunatamente in piena notte uno dei componenti del nucleo familiare si è alzato per andare in bagno e ha subito avvertito nell'aria uno strano odore di gas. Immediatamente hha svegliato gli altri e insieme hanno deciso di abbandonare l'appartamento e di recarsi nel più vicino pronto soccorso dove sono stati sottoposti alle cure del caso per alcune ore. La più grave è risultata essere la 27enne, in stato interessante, che dimessa ha una prognosi di tre giorni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tremendo schianto in serata lungo la Pelosa: morti due padovani, un ferito grave

  • Le acque del Bacchiglione restituiscono un corpo. Accanto l'auto abbandonata

  • Zaia: «Dal primo giugno via la mascherina. Si indossa solo quando serve»

  • Coronavirus, Zaia: «L'Azienda Ospedaliera di Padova? Nessuno mette in discussione Flor»

  • Live - Sangue sulle strade. Arrestato l'ex vicepresidente del Padova. Rogo sui Colli

  • Riceve per sbaglio oltre 5.000 euro, e non li restituisce: denunciato per appropriazione indebita

Torna su
PadovaOggi è in caricamento