rotate-mobile
Cronaca

Il Bo conferisce la laurea a due studenti mancati troppo presto: Alex Favero e Cesare Pinton

Entrambi malati, entrambi si sono impegnati moltissimo negli studi. Favero è morto a 28 anni, Pinton a 23 ed erano entrambi iscritti all'Ateneo patavino

L'Università di Padova ha deciso di conferire la laurea alla memoria ad Alex Favero, morto a 28 anni il 9 novembre dello scorso anno per una complicazione della sua malattia.

La laurea

Con una delibera del Senato accademico di martedì 8 marzo, il Bo ha preso la sua decisione. Alex Favero diventerà dottore in Scienze storiche e, in accordo con la famiglia, verrà organizzata una commemorazione in sua memoria per la consegna della laurea. Alex era affetto da distrofia muscolare di Duchenne, era in sedie a rotelle fin da bambino. Viveva a Bigolino (Treviso) con la famiglia e la sua condizione non lo ha mai scoraggiato. Si era laureato in Scienze politiche, relazioni internazionali e diritti umani con un'ottima media e poi si era iscritto a Scienze storiche. Gli mancavano tre esami per poter discutere la tesi quando la malattia ha preso il sopravvento. In ottobre alcune complicazioni hanno richiesto il ricovero nella terapia intensiva dell'ospedale di Montebelluna, dalla quale non è mai uscito. Ora l'Ateneo patavino ha deciso di ricordarlo dandogli quella laurea per cui tanto si era impegnato. Una decisione che vale anche per Cesare Pinton, mancato a 23 anni per un'infezione al cuore. Viveva a Tezze sul Brenta (Vicenza) ed era iscritto alla triennale di Archeologia. A lui mancava solo la discussione della tesi quando il 7 dicembre 2021 l'infezione lo ha ucciso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Bo conferisce la laurea a due studenti mancati troppo presto: Alex Favero e Cesare Pinton

PadovaOggi è in caricamento