rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
Cronaca Zona Industriale / Via Adelaide Ristori

Catturato dalla polizia 62enne condannato per favoreggiamento della prostituzione

La Squadra mobile si è attivata a seguito della denuncia della donna che dava ospitalità al criminale: l'uomo è stato condannato a 4 anni di carcere

È stato rintracciato e catturato un 62enne colpevole di induzione, favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione. A trovarlo sono stati gli agenti della Squadra mobile.

La vicenda

Lunedì 21 dicembre i poliziotti della sezione criminalità straniera della Squadra mobile hanno catturato un 62enne serbo con diversi precedenti per reati contro la persona (compreso l’omicidio colposo, a seguito di un incidente provocato nel settembre 2006 a Chioggia, in stato di ebbrezza), violenza sessuale aggravata e sequestro di persona. La Corte d’Appello di Venezia lo ha dichiarato colpevole, in concorso con altri, di induzione, favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione commessi nel 2006 ai danni di più vittime tra Padova, Brescia e la provincia di Venezia. Dovrà scontare 4 anni. 

La cattura

Lo scorso 27 novembre una volante della questura è intervenuta in via Zacconi perché una donna aveva chiamato il 113 dicendo di essere stata minacciata dal suo inquilino. La signora dava ospitalità al 62enne che è diventato una presenza ingombrante dato che si ubriacava molto spesso. Così quella sera non ha voluto farlo entrare in casa e lui le ha detto che “le avrebbe dato fuoco”. Gli agenti si sono messi sulle sue tracce, trovandolo nel pomeriggio di lunedì 21 dicembre in via Ristori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Catturato dalla polizia 62enne condannato per favoreggiamento della prostituzione

PadovaOggi è in caricamento