Insulta Zanonato su Facebook: condanna a 4 mesi e multa di 5mila euro per l'imprenditore Antonio Colella

L’infelice post di Antonio Colella, l’imprenditore che da anni da vita al Parco della Musica e che dava dell’alcolizzato a Zanonato non è passato inosservato. E’ scattata la denuncia, la querela e poi è arrivata la sentenza che da ragione all’ex sindaco

Flavio Zanonato

Insulta l’ex sindaco Zanonato su Fb e viene condannato a 4 mesi e una multa di cinque mila euro. L’autore dell’infelice post, Antonio Colella, l’imprenditore che da anni da vita al Parco della Musica, che dava dell’alcolizzato a Zanonato non era passato inosservato. E’ scattata la denuncia, la querela e poi è arrivata la sentenza che da ragione all’ex sindaco.

Rispetto social

I social network sono spazi pubblici a tutti gli effetti e non situazioni dove si può pensare di dire tutto ciò che si vuole nella piena impunità. Anzi, come capita nella vita reale, la differenza la fa l’assunzione della responsabilità di ciò che si è detto. Questo vale per gli imprenditori, per i politici e anche per tutti gli utenti che ogni giorno utilizzano questa o quella piattaforma, troppo spesso, non per discutere o approfondire ma per sentenziare e insultare. Comportamento che è punibile dalla legge se fatto non con rispetto, come in questo caso.

Potrebbe interessarti

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Ferragosto da bollino rosso sulle autostrade venete: giorni di traffico intenso

  • Dal melanoma alla gravidanza: la testimonianza di Teresa, fanatica della tintarella

  • Al top in Italia e nel mondo: Università di Padova al 160esimo posto su 20mila atenei valutati

I più letti della settimana

  • Decide di farla finita lanciandosi dal terzo piano di un hotel del centro: tragico suicidio a Padova

  • Terribile frontale auto-moto, gamba amputata per i due centauri padovani: sono in pericolo di vita

  • Ferragosto di sangue: lo schianto in autostrada è violentissimo, muore a 22 anni

  • Tentato stupro vicino alla sagra: strattonata e trascinata da due uomini verso un vicolo

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Spaventoso incidente al semaforo: tre feriti, due sono bambini. Auto distrutte

Torna su
PadovaOggi è in caricamento