menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Federcontribuenti: "Preoccupante proliferazione di bollette pazze che stanno arrivando ai padovani"

Il presidente Paccagnella:"Il caso limite è di una signora padovana che si è vista recapitare una maxi bolletta da oltre 300 euro che stimava un consumo di 100 metri cubi"

Il presidente di Federcontribuenti Marco Paccagnella ha illustrato, giovedì 2 agosto, in piazza delle Erbe di fianco alla fontana, la preoccupante proliferazione di "bollette pazze" che stanno arrivando nelle case dei padovani in questi giorni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La protesta

"Il caso limite - ha spiegato Paccagnella - è di una signora padovana che si è vista recapitare una maxi bolletta da oltre 300 euro che stimava un consumo di 100 metri cubi di acqua superiore a quello effettivamenta attestato dal contatore. Sono migliaia i casi di bollette dell'acqua che risultano quantomeno sospetti, con importi che sono tre o quattro volte la media delle bollette precedenti. Ai consumatori diciamo: nel dubbio chiedete una verifica, abbiamo il sospetto che si sia di fronte ad una maxi operazione di auto finanziamento sulla pelle dei cittadini".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Politica

Il neo Presidente Masin: «Natura e turismo, così immagino il Parco Colli. Essere cacciatore non è in antitesi con questo ruolo»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento