rotate-mobile
Cronaca

Il pallone di Totti alla tribuna Monte Mario va a Federico: un regalo della sua Giorgia

Il 28 maggio 2017 entrerà nella storia come il Totti day, l'ultimo match giocato dal Capitano con la maglia della Roma. All'Olimpico c'era anche Federico Morandi, il fidanzato di Giorgia Libero, che ha ricevuto il pallone calciato da Totti al termine del match con il Genoa

Domenica era allo stadio Olimpico di Roma per l'ultima partita del Capitano: Francesco Totti. Un addio al calcio che ha commosso l'Italia intera, e non solo. Tra le migliaia di tifosi c'era anche Federico Morandi, il fidanzato di Giorgia Libero, la 23enne padovana che ha commosso il web con la sua storia di dolore e di coraggio venuta a mancare nell'agosto 2016 a seguito di una lunga malattia, nel reparto di reparto di Ematologia e Immunologia clinica dell'azienda ospedaliera di Padova.

PALLONE. Federico, da grande tifoso giallorosso, era nella tribuna Monte Mario Sud, quella a cui Totti si è rivolto per lanciare il pallone poco dopo il triplice fischio finale della partita vinta 3 a 2 con il Genoa, non quello autografato lanciato dalla bandiera della Roma in curva sud durant el'addio ai tifosi. Quel pallone che è arrivato tra le mani di Federico.

SEGNO. Come racconta il giovane sul suo profilo Facebook: "Attorno a questa giornata indimenticabile ci sono stati episodi che hanno reso tutto ancora più magico ed emotivamente forte. Fra questi ci sei tu, caro pallone, proprio tu, quell'amato pallone che per chi gioca a calcio rappresenta la felicità. Grazie capitano e grazie a chi, da lassù, l'ha fatto arrivare tra le mie mani". Un post che ha catturato l'attenzione di molti e che non ha potuto che essere legato alla sua amata Giorgia.

MESSAGGI. Questi alcuni dei messaggi apparsi nella bacheca di Federico: "È sicuramente è un segno...Giorgia ha esaudito un tuo piccolo sogno", "Qui c'è lo zampino di Giorgia, ha visto il tuo entusiasmo ed ha deciso di metterci le sue manine!! Devi essere orgoglioso di lei", "No vabbeeee...non ci posso credere...Eppure io so chi te lo ha messo tra le mani", "Giorgia hai messo le ali a quel pallone...e poi dicono che gli angeli non esistono....".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il pallone di Totti alla tribuna Monte Mario va a Federico: un regalo della sua Giorgia

PadovaOggi è in caricamento