Accoltellato al lavoro dopo la tentata rapina: è caccia all'aggressore

I carabinieri sono alla ricerca del presunto malvivente che, secondo il racconto della giovane vittima, avrebbe aggredito un lavoratore nel corso di una violenta rapina sfumata

Un giovane straniero ha raccontato di essere rimasto vittima di una tentata rapina, che lo ha mandato all'ospedale e su cui indagano i carabinieri.

L'assalto

L'aggressione, secondo il racconto del ferito, sarebbe avvenuta lunedì all'ora di pranzo all'interno del locale in cui lavora il ragazzo. Arrivato in tarda mattinata per le pulizie prima dell'apertura, il 24enne turco era da solo nel fast food di Trebaseleghe. Attorno alle 12 stava preparando il ristorante per l'inizio del turno quando un uomo è entrato dalla porta principale minacciandolo e costringendolo a consegnargli i soldi. Il dipendente però non aveva nulla e anche il registratore di cassa era vuoto. Davanti alla violenza del malvivente il 24enne ha reagito cercando di cacciarlo ma il rapinatore per tutta risposta avrebbe estratto un coltello, sferrando un fendente alla gamba del ragazzo prima di scappare a mani vuote.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le indagini

A raccontare l'accaduto è stata la vittima una volta arrivata al pronto soccorso dell'ospedale di Camposampiero. Si è presentato da solo e quando i medici si sono resi conto della lesione provocata da un'arma da taglio si sono fatti raccontare l'accaduto e hanno avvisato i carabinieri. La profonda coltellata alla coscia destra è stata suturata e guarirà in una ventina di giorni. Dopo le medicazioni i militari hanno raccolto la testimonianza del dipendente, nato a Istanbul e regolarmente residente nell'Alta, avviando le indagini. Si punta ora su eventuali testimoni che, in pieno giorno, potrebbero aver notato il presunto rapinatore mentre si allontanava. Fondamentali saranno anche i filmati delle telecamere nella zona del fast food che potrebbero averlo inquadrato. Poiché la vittima era sola al momento dell'aggressione, tutte le piste investigative restano aperte per fare chiarezza sull'episodio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Siamo tornati da rischio basso a rischio elevato, lunedì inaspriamo le regole»

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Live - Aumenta l'indice di contagiosità, botta e risposta Zaia-Crisanti

  • Live - Coronavirus, un nuovo decesso all'ospedale di Padova

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

Torna su
PadovaOggi è in caricamento