Spara all’amico durante una battuta di caccia, ferito

Brutta avventura sabato mattina per due amici 70enni esperti cacciatori: durante la caccia ad uno è partito accidentalmente un colpo che ha ferito l'altro in più punti. Dopo l'operazione ne avrà per due settimane

Cacciatori durante una battuta di caccia

Ha sparato all’amico durante una battuta di caccia: brutta avventura sabato mattina per due amici 70enni a caccia nella zona della Bassa padovana.

ABBANDONA IL FUCILE PER FARE PIPI': DENUNCIATO CACCIATORE

L'INCIDENTE. Durante qualche ora di arte venatoria a Megliadino San Fidenzio, infatti, uno dei due, scivolando, ha sparato accidentalmente un colpo all’altro in passeggiata non molto distante: i pallini hanno raggiunto l’uomo al volto, alle braccia e al corpo. I due anziché recarsi all’ospedale più vicino sono andati al nosocomio di Trecenta nel rodigino. Un mistero che le indagini dovranno chiarire: il 70enne è stato operato e ne avrà per circa 20 giorni.

OSPEDALE. Il cacciatore è stato iscritto nel registro degli indagati secondo le formalità del caso: resta però da chiarire la scelta dell'ospedale, sono ancora in corso le indagini dei carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Live - Coronavirus: morto Adriano Trevisan, altri 9 casi accertati a Vo'. Università chiuse

  • Coronavirus: primi due casi sospetti nel Padovano, l’ospedale di Schiavonia verrà svuotato

  • Michele, con la famiglia in isolamento per senso di comunità

  • Infarto durante l'ora di lezione a scuola: grave una studentessa di 14 anni

  • Si getta sui binari alla stazione di Padova: treni in tilt all'alba di lunedì

  • Morte cerebrale per Anna, la quattordicenne colpita da arresto cardiaco a scuola

Torna su
PadovaOggi è in caricamento