Precipita dal sentiero in piena notte: recuperato all'alba sulle Dolomiti. É grave

Sabato notte un padovano di 59 anni ha perso l'equilibrio mentre percorreva il sentiero verso il passo delle Pope per incontrare dei compagni di cordata. É ricoverato a Trento

Drammatico infortunio nella notte di sabato a più di 2mila metri di quota per un 59enne padovano, membro del Cai, che è stato soccorso a poca distanza dal rifugio Vajolet, in Trentino Alto Adige.

La vicenda

L'uomo, insieme a due amici, si è allontanato dalla struttura per andare incontro a una cordata di conoscenti che doveva ancora conoscere la meta. I tre hanno imboccato il sentiero che sale verso il passo delle Pope e l'uomo all'improvviso ha perso l'equilibrio, ruzzolando nel precipizio che costeggia il camminamento.

I soccorsi

Immediata la chiamata dei compagni al soccorso alpino, arrivato sul posto per recuperare il ferito con una squadra dalla val di Fassa. Lunghe e complesse le operazioni, durate più di quattro ore: era quasi l'alba quando i soccorritori sono riusciti a imbarellare e affidare il 59enne all'elisoccorso che lo ha portato all'ospedale Santa Chiara di Trento, dove è ricoverato in gravi condizioni.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esce dal garage con la Porsche e si maciulla una gamba: grave incidente per un assicuratore

  • Gioca 5 euro, ne incassa 500mila: colpaccio col "Gratta e Vinci" in provincia di Padova

  • Tra incredulità e gioia: al ristorante Radici di Padova si presenta Martin Scorsese

  • Gravissimo scontro tra un'auto e un camion: muore una donna di 52 anni

  • Ristorante la sera, discoteca abusiva la notte: dopo il blitz stop ai balli

  • Tragedia al Portello: dalle acque del Piovego affiora un cadavere

Torna su
PadovaOggi è in caricamento