Raccolta fondi per la festa della donna da Despar: 27mila euro al Gruppo Polis e Casa Viola

“Il mondo ha bisogno delle donne” è il nome della campagna attiva dal 23 febbraio al 6 marzo in tutti i supermercati Despar, Eurospar e Interspar del Veneto

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Ben 125.822,55 euro in soli dodici giorni: questo il risultato della raccolta fondi “Il mondo ha bisogno delle donne”, che Aspiag Service, la concessionaria Despar per il Triveneto e l'Emilia Romagna, ha attivato alle casse dei propri supermercati Despar, Eurospar e Interspar dal 23 febbraio al 6 marzo.

Le donazioni

La cifra è il frutto di 179.938 donazioni alle casse, per un valore medio di 70 centesimi l'una, a dimostrazione del fatto che basta davvero poco per fare molto. La somma è destinata a sostenere l'attività e i progetti di quattro associazioni locali che si occupano delle donne, della loro salute e dei loro diritti. In Veneto sono stati raccolti 27mila euro, frutto di 21.164 donazioni.

Il ricavato a favore delle persone in difficoltà

A beneficiarne è il Gruppo Polis, che riunisce quattro cooperative sociali attive da più di venticinque anni a favore delle persone in difficoltà; in particolare, la somma raccolta sosterrà Casa Viola, il servizio di accoglienza protetta e di accompagnamento socio-lavorativo per donne vittime di violenza e in disagio sociale. Casa Viola ha come obiettivo l'accompagnamento sociale e lavorativo di donne che vivono una condizione di forte sofferenza, perché vittime di violenza e prive di una rete di riferimento parentale che possa supportarle.

Il progetto

L'intervento proposto integra ascolto, accoglienza, orientamento e accompagnamento al lavoro, e il progetto si rivolge a donne italiane e straniere, di diverse fasce di età, con differenti livelli di competenza, vittime di atti di violenza, talvolta sole con figli a carico, spesso in cerca di occupazione o fuoriuscite dal mercato del lavoro.

«Grazie a tutti»

«Grazie a questa raccolta fondi, Casa Viola potrà ospitare ancora donne che necessitano di un'accoglienza, di relazioni d'aiuto e di un posto in cui trovare le forze per ripartire e la speranza di un futuro migliore. Questa non è retorica, ma è la dura realtà in cui operiamo ogni giorno. Oggi, 8 marzo, è importante vedere e riconoscere quanta strada è stata fatta nella strada per le pari opportunità, ma non dobbiamo dimenticare quanti traguardi ci sono ancora da raggiungere nella società civile per un vera cultura del rispetto della donna e per la lotta contro ogni forma di discriminazione», afferma Alice Zorzan, responsabile dell'area contrasto alla violenza di genere di Gruppo Polis, che conclude dicendo: «Il successo di questa campagna di Aspiag, dimostra come il fenomeno della violenza di genere sia sentito e la condanna sociale sia alta. Dobbiamo continuare a non abbassare la guardia e a ricordare che il problema della violenza sulle donne che è strutturato e presente nella nostra realtà. Un grazie di cuore a tutti da parte di Gruppo Polis e soprattutto delle donne e dei bambini che abiteranno in Casa Viola». La consegna della donazione è avvenuta in occasione della Giornata Internazionale della Donna, presso il superstore Interspar a Mestrino.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento