menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Festa e musica di notte, residenti infuriati: "Svestiti davanti cimitero"

A Cornegliana di Due Carrare non hanno chiuso occhio nella notte tra sabato e domenica, dove in un laghetto era in corso un party. I carabinieri hanno fatto abbassare i decibel. L'indomani la sorpresa al camposanto

Feste da sballo e residenti in trincea è un binomio che spesso si verifica, in particolare durante la bella stagione. Teatro del party con musica fino a notte inoltrata questa volta è stata la frazione di Cornegliana, a Due Carrare, all'interno dell'area di un laghetto in via Da Lisca. A centinaia, come racconta il Gazzettino di Padova, i giovani accorsi anche da fuori regione per l'evento, grazie al tam tam della rete.

CARABINIERI SUL POSTO. Peccato però che il diritto al divertimento dei partecipanti si sia scontrato con quello di riposo dei residenti che, esasperati dai troppi decibel che stavano facendolo loro trascorrere la notte in bianco, hanno richiesto l'intervento delle forze dell'ordine. I carabinieri hanno così imposto agli organizzatori di abbassare il volume della musica.

SEMINUDI DAVANTI AL CIMITERO. La situazione sembrava così essersi risolta, senonché, l'indomani, i residenti avrebbero notato che parte dei ragazzi si era traslocata nel parcheggio del cimitero della frazione, bivaccando a petto nudo i maschi e in bikini le femmine e offrendo così uno spettacolo definito "indecoroso", visto il luogo, che ha riattizzato le furie dei cittadini, scandalizzati che possano verificarsi situazioni simili.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento