LIVE La giornata del Santo: il 13 giugno dei padovani, rischio pioggia sulla processione

Sin dalle prime ore della giornata migliaia di fedeli e di turisti stanno affollando la basilica, alle 17 la messa solenne a cui seguirà la processione per le vie del centro

Basilica gremita da mercoledì mattina fin dalle 6 con tutti i posti a sedere occupati. Come sempre un grande abbraccio dai padovani e dai pellegrini di tutto il mondo giunti oggi sino a qui.

Il rischio maltempo

Grande folla è attesa per la Santa Messa Solenne delle ore 17 presieduta da padre Giovanni Voltan, Ministro Provinciale dei Frati Minori Conventuali cui seguirà, tempo atmosferico permettendo, la Processione con le Reliquie del Santo che precedono la Statua del Santo uscita dalla Basilica in coda alla Processione.

La giornata

Mercoledì già dalle ore 5.30 i pellegrini erano in attesa di entrare in Basilica. Dalla metà della mattinata si sono iniziate a formare code sul sagrato per accedere al Santuario dalla Porta Nord ed arrivare, secondo il percorso designato, alla Tomba del Santo, sorvegliata di volontari e alla Cappella delle Reliquie. Qui, alle ore 15 erano già oltre 3.800 i passaggi segnati dal contapersone.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'imponente macchina organizzativa

A pieno regime la macchina organizzativa messa in campo dai frati: una ventina di frati nella Penitenzieria, per ascoltare e assolvere i pellegrini dalle 5.45 di stamani, sino alle 19.30. Una quindicina le guardie della Basilica in servizio suddivise in vari turni dalle 5.30 sino alle 22.30 di oggi; circa un centinaio di volontari tra Arciconfraternita di sant’Antonio; Associazione Mario Tommasi onlus del Villaggio Sant’Antonio; Cisom; Croce Rossa; Croce Verde; Gioventù francescana; Milizia dell’Immacolata; Protezione Civile; Rangers; Associazione Domus Familiae padre Daniele; Scout e volontari vari.

La sfilata

Attorno alle 18, al termine delle celebrazione solenne, è cominciata la processione. La minaccia del maltempo non ha fermato la sfilata di associazioni, gruppi, volontari dietro al Santo della città. Poco prima delle 19 la statua del Santo è sfilata accompagnata dalle autorità tra cui il sindaco Giordani e il Prefetto. Applausi al passaggio del primo cittadino e del vescovo Cipolla.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strade insanguinate: perde il controllo dell'auto sui Colli, muore noto barista di 31 anni

  • Tragedia nel pomeriggio: auto esce di strada, morto un 19enne e grave un coetaneo

  • Lutto in questura a Padova: si è spento all'età di 36 anni l'agente delle volanti Michele Lattanzi

  • Coronavirus, Zaia: «Scommettiamo che prima di aprile il virus non se ne andrà?»

  • Violenza in Prato della Valle contro gli agenti di polizia: 4 operatori feriti, 5 arresti

  • Malore improvviso: è mancato nella notte il Primo Dirigente Medico della Polizia di Stato, Massimo Puglisi

Torna su
PadovaOggi è in caricamento