Festa della Repubblica, Abano in festa con le autorità ad omaggiare i caduti

Cerimonia solenne domenica mattina in occasione del 2 giugno nel centro della cittadina termale. Le autorità locali insieme ai cittadini si sono riunite davanti al municipio

Le autorità civili e militari sul palco allestito per la cerimonia

I rappresentanti del mondo politico, civile e dell'Arma hanno presenziato domenica mattina alle celebrazioni ufficiali per la festa della Repubblica.

La cerimonia

Alle 10 da piazza del Mercato è partito il breve corteo diretto a piazza dei Caduti, con raduno davanti al monumento accanto alla sede comunale. Presenti il sindaco Federico Barbierato, il comandante della compagnia dei carabinieri di Abano, tenente colonnello Marco Turrini, le associazioni e numerosi cittadini. Giunti al monumento si è svolta la cerimonia di ricordo con alzabandiera solenne e deposizione della corona d'alloro. A seguire i discorsi pronunciati dal primo cittadino, dal sindaco dei ragazzi e di due studenti di istituti della cittadina. Al centro è stato posto il ruolo fondamentale della politica nel suo essere al servizio dei cittadini, in linea con i principi ispiratori della Carta Costituzionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Inferno in autostrada: esplode tir, carbonizzato l'autista, feriti due lavoratori

  • Luca Zaia attacca Poiana: «Non si può andare in tv a sputtanare il Presidente della Regione, ditelo a Pennacchi»

  • Tragedia lungo l'autostrada: padovano schiacciato sotto il suo camion

  • 30 secondi di pura magia: il video spot del Natale a Padova

  • Un corpo riaffiora dal canale. Il deambulatore abbandonato prima della tragedia

  • Scopre due persone che dormono nel suo garage: una era la proprietaria dell'immobile

Torna su
PadovaOggi è in caricamento