Festa di Sant'Antonio: tutte le messe e le informazioni sulla processione

Oggi la basilica sarà aperta dalle 5.30 alle 22.30. Le messe celebrate saranno 11 e seguiranno gli orari festivi. Quella delle 11 sarà presieduta dal vescovo. Alle 17.45 circa, ci sarà la tradizionale processione delle reliquie del Santo e della sua statua per le vie della città

Torna l'incontro della città con il "suo" Santo. Oggi, lunedì 13 giugno è la Festa di Sant'Antonio e anche quest'anno si rinnova la devozione per il patrono. Oggi la basilica sarà aperta ai pellegrini e ai fedeli dalle 5.30 alle 22.30. Le messe celebrate saranno 11 e seguiranno gli orari festivi: ore 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12.15, 15.30, 17, 19, 21. Quella delle 11 sarà presieduta dal vescovo Antonio Mattiazzo.

PROCESSIONE. Dopo la messa delle ore 17, alle 17.45 circa, ci sarà la tradizionale processione delle reliquie del Santo e della sua statua per le vie della città: da piazza del Santo, prosegue per via del Santo, San Francesco, canton del Gallo, via Roma, Umberto I, prato della Valle, via B. Luca Belludi per tornare nuovamente in piazza del Santo.
 
REGOLAMENTO PROCESSIONE. I partecipanti alla processione sono pregati di trovarsi al posto indicato nell’ordine della processione per le ore 17. I diversi gruppi saranno assistiti da religiosi della basilica. I partecipanti si dispongano quattro per riga, all’inizio della processione, è opportuno che i gruppi si contraddistinguano per divisa, stendardi o bandiere. Si esortano i fedeli a pregare e cantare, seguendo le indicazioni di chi guida la processione con il microfono, in modo che le preghiere e i canti siano fatti all’unisono. 
 
SALUTI. Al termine della processione, i discorsi del sindaco Flavio Zanonato e di padre Gianni Cappelletto, ministro provinciale dei Frati minori conventuali, e la benedizione solenne ai pellegrini con la reliquia del Santo. La processione, come oramai tradizione, verrà trasmessa in diretta televisiva da Telechiara a partire dalle 17.30.
 
BRANI MUSICALI. Symbolum 77 (Tu sei la mia vita), Dov’è carità e amore, Resta con noi, Signore, la sera, Noi vogliam Dio, O dei miracoli, A te sorrise invano, Salve, o Santo, Il Santo che il mondo ama, Il Signore è il mio Pastore (ripetere tre volte), O dei miracoli, Mira il tuo popolo, Salve, o Santo. Alla fine della processione, mentre il ministro provinciale con la reliquia del dito entra in piazza, le bande intonano “O dei miracoli”. Terminata la benedizione, le bande suonano “Christus vincit”.

DECINE DI MIGLIAIA DI FEDELI

LE DEVIAZIONI DI BUS E TRAM

GLI APPELLI AL SANTO DI BUTTIGLIONE, KATIA NOVENTA E GILETTI

 
 
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tutto quello che c'è da sapere sul coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • I familiari non riescono a contattarla: 55enne rinvenuta cadavere in casa

  • Boschi in fiamme sui Colli: nuovi focolai sul monte Solone, tornano in volo gli elicotteri

  • Grigliata, musica e festa nonostante i divieti: intervengono le forze dell'ordine in via Trieste

  • 60enne padovano attraversa l'Italia in camion nonostante la positività al Coronavirus

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: calano i ricoveri e aumentano i guariti

Torna su
PadovaOggi è in caricamento