menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Padova nei giorni della Fiera delle Parole (foto Facebook)

Padova nei giorni della Fiera delle Parole (foto Facebook)

"La giunta ha tagliato i fondi, Fiera delle Parole a rischio sfratto?"

La denuncia del consigliere comunale e segretario provinciale del Partito Democratico Massimo Bettin: "Nell'elenco delle manifestazioni da riproporre non compare. Assurdo, presenteremo un emendamento"

Cosa ne sarà della Fiera delle Parole? L'importante kermesse letteraria che ogni anno riversa a Padova 70mila visitatori, stando a quanto raccontato sulla sua pagina Facebook dal consigliere comunale e segretario generale del Partito Democratico Massimo Bettin, sarebbe a rischio.

LA DENUNCIA. "In commissione bilancio sono rimasto non poco stupito quando ho visto che nell'elenco delle manifestazioni citate come da riproporre nel 2016 non compariva la fiera - denuncia Bettin - motivo per cui ho chiesto spiegazioni all'assessore, ricordando anche che una mostra come 'Food', che espone varie qualità di sementi, sia stata acquistata per 600mila euro e in proiezione porterà un decimo delle persone della fiera in 6 mesi (la fiera riceve un contributo di circa 100mila euro che vanno a coprire con non pochi sforzi di risparmio le ovvie spese di gestione). La risposta che ho avuto mi ha messo in grande allarme: non ci sono più fondi e dovremo tagliare, la ripenseremo, sarà ridotta, vedremo, capiremo. Con l'invito dell'assessore a presentare un emendamento in consiglio per spostare le risorse necessarie e verificare se 'il consiglio è disposto a votarlo'".

L'EMENDAMENTO. "Ora, l'emendamento di certo non mancherà - prosegue Bettin - spero firmato in maniera trasversale dalle forze politiche anche di maggioranza. Di certo però resta il fatto che Padova non può permettersi di perdere questa occasione straordinaria, sarebbe assurdo.Se mancherà la volontà politica della giunta di riconfermare l'impegno anche per l'anno che viene - conclude - sono sicuro che non tanto e non solo in consiglio, ma migliaia di cittadine e cittadini sarebbero pronti a mobilitarsi. Speriamo non serva. Noi faremo la nostra parte".

Approfondimenti
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Come fare una manicure semipermanente in casa senza l’uso della lampada

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento