menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Da sininstra: l'assessore alal cultura Matteo Cavatton, il critico d'arte Vittorio Sgarbi e il sindaco di Padova Massimo Bitonci

Da sininstra: l'assessore alal cultura Matteo Cavatton, il critico d'arte Vittorio Sgarbi e il sindaco di Padova Massimo Bitonci

Padova dice addio Fiera delle parole e dà il benvenuto alla "Fiera di Babele"

Sarà il critico d'arte Vittorio Sgarbi il direttore artistico del nuovo evento tutto padovano che prenderà il posto della kermesse sulla letteratura che la giunta Bitonci ha deciso di non mettere in calendario nel 2016

Si chiamerà "Fiera di Babele" il festival letterario che prenderà il posto della Fiera delle Parole, l'evento tutto padovano che la giunta Bitonci aveva tagliato.

Come annunciato qualche giorno fa, il sindaco della città del Santo si è avvalso della collaborazione del noto critico d'arte Vittorio Sgarbi e, secondo quanto riportato dai quotidiani locali, dopo tante polemiche e la nascita di alcune iniziative come il gioco evento per salvare la Fiera delle Parole, sabato verrà presentato il direttore artistico e verranno illustrati i budget. Vittorio Sgarbi dovrebbe ricevere un compenso che si aggira sui 20mila euro lordi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento