Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

Fieracavalli, premiati istituti agrari di Padova e Monselice

I ragazzi degli Istituti superiori di agricoltura del Veneto, tra cui quelli delle due scuole del Padovano, sono stati premiati nella gara nazionale di giudizio sulle razze italiane. I complimenti dell'assessore regionale Donazzan

L'assessore Donazzan in mezzo ai ragazzi premiati

Elena Donazzan, assessore regionale all’istruzione e alla formazione, sottolinea il successo e la preparazione della rappresentanza degli istituti superiori di agraria del Veneto che hanno partecipato alla terza gara di giudizio nazionale sulle razze italiane con libro genealogico, intitolata “Ti presento un cavallo”: “Complimenti agli allievi degli Istituti superiori di agricoltura del Veneto, in particolare a quelli di Monselice, Padova e Rovigo, primi in classifica nella gara nazionale di giudizio sulle razze italiane svoltasi a Fieracavalli, per iniziativa di Italialleva del ministero dell’Agricoltura, dell’Associazione italiana allevatori e della rete delle scuole di agricoltura del Triveneto. Con occhio esperto e a colpo sicuro hanno saputo presentare e descrivere i 400 esemplari equini in concorso, rivelandosi dei veri professionisti di zoognostica”.

LA GARA. A guadagnare i primi tre posti in classifica tra 19 istituti di cinque regioni diverse sono stati l’istituto agrario Kennedy di Monselice (in foto la rappresentante del Kennedy è alla destra dell’assessore), l’istituto agrario Munerati di Rovigo e l’istituto agrario Duca degli Abruzzi di Padova che vanta una lunga tradizione nell’allevamento dei cavalli italiani da tiro. La gara-concorso ha messo a confronto le rappresentative delle scuole superiori di agricoltura di tutta Italia nella descrizione di esemplari delle diverse razze: cavalli agricoli italiani da tiro pesante rapido (Tpr), Norico, Bardigiano, Murgese, Maremmano, Haflinger. Ogni rappresentante doveva descrivere uno o più (fino a 3) cavalli proposti di una razza estratta dalla commissione giudicante solo alla vigilia della gara. I ragazzi si sono così cimentati con la zoognostica, scienza applicata che studia la valutazione degli animali ed è materia di studio nelle scuole di agricoltura. A premiare i migliori ‘descrittori’ delle razze equine italiane sono stati l’assessore Donazzan, presidente della giuria tecnica, insieme al collega all’Agricoltura Giuseppe Pan.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fieracavalli, premiati istituti agrari di Padova e Monselice

PadovaOggi è in caricamento