menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il materiale sequestrato dalla finanza

Il materiale sequestrato dalla finanza

Prodotti di cancelleria per la scuola e tempo libero insicuri: maxi sequestro della finanza

Le fiamme gialle di Padova hanno requisito oltre 165mila articoli non a norma in due esercizi commerciali: nel Centro ingrosso Cina di corso Stati Uniti e in un magazzino vicino. Multe fino a 25mila euro

In concomitanza con l’avvio del nuovo anno scolastico, la Guardia di Finanza di Padova ha intensificato le attività di controllo nei confronti degli esercizi di vendita di articoli da cancelleria destinati al comparto della scuola, finalizzate alla tutela dei consumatori, soprattutto i più piccoli, e della salute pubblica. Nel corso di due distinti interventi, sono stati sequestrati oltre 165mila articoli di cancelleria ed altri prodotti per il tempo libero non a norma. 

SEQUESTRO E MULTE. Due gli esercizi commerciali passati al setaccio dai finanzieri del gruppo di Padova: una ditta individuale nel Centro ingrosso Cina di corso Stati Uniti e il magazzino di una società a responsabilità limitata vicina al China Ingross. Entrambe le imprese sono riconducibili a cinesi. All’interno erano esposti cartelline, colle e correttori liquidi, nonché vari accessori per la pesca, torce elettriche, prese Usb e vario altro materiale informatico. I prodotti, all’apparenza perfetti, in realtà sono risultati sprovvisti delle indicazioni e delle avvertenze relative alla destinazione d’uso, delle specifiche in lingua italiana e del marchio CE. In alcuni casi è stata anche riscontrata l’apposizione di un marchio CE non conforme alla disciplina del commercio. Oltre al sequestro dei prodotti, nei confronti dei titolari degli esercizi commerciali sono stati elevati verbali che prevedono sanzioni amministrative fino a 25mila euro a cura della Camera di Commercio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento