rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca Abano Terme

Si finge cieco per quasi dieci anni: a denunciarlo in Procura è stato il figlio

Un 75enne di Dolo è stato condannato per truffa. A denunciarlo sarebbe stato direttamente il figlio, 47enne di Abano Terme, stanco di dover sostenere economicamente il falso invalido

Si è finto cieco per quasi 10 anni, poi per lui è scattata la denuncia. Come riportato i quotidiani locali, un uomo di 75 anni residente a Dolo (Venezia), dal 2005 avrebbe percepito una pensione di invalidità pari a mille euro al mese. Denaro che ora risulterebbe truffato allo Stato. Secondo l'Inps, infatti, l'uomo sarebbe totalmente cieco, secondo il figlio, 47enne residente ad Abano Terme, invece, lui ci vedrebbe benissimo.

FIGLIO DENUNCIA IL PADRE. A denunciare il finto invalido sarebbe stato proprio il familiare. Dal 2010, infatti, il tribunale civile di Padova avrebbe costretto il 47enne, e la sorella, a contribuire al sostentamento del padre. L'uomo però si è rifiutato, essendo ben consapevole della falsa invalidità del genitore. Oltre alle indagini aperte dal sostituto procuratore, il 47enne avrebbe persino ingaggiato un investigatore privato per seguire tutti gli spostamenti del padre.

CONDANNATO. Ne sarebbe emerso un profilo da persona non invalida, tanto che spesso l'uomo sarebbe stato fotografato a zappare l'orto o a passeggiare solitario per la città. Il 75enne è stato, quindi, accusato di truffa e condannato a due anni e sei mesi di reclusione, oltre che al pagamento di una multa da mille euro, di un risarcimento al figlio di 10mila euro e delle spese processuali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si finge cieco per quasi dieci anni: a denunciarlo in Procura è stato il figlio

PadovaOggi è in caricamento