Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca

Barizza International, Grafica Veneta, Bm Service e sindacati: riprende la trattativa in Prefettura

Per mercoledì 1 settembre invece le organizzazioni sindacali Fiom e Adl Cobas hanno organizzato un presidio che si terrà davanti la sede di Trebaseleghe di Grafica Veneta

Un nuovo incontro in Prefettura per cercare di trovare una soluzione al caso che vede coinvolti i lavoratori di BM Service. La cooperativa trentina, gestita da due pakistani, offriva lavoro a basso costo grazie a metodi brutali e violenti. Uno scandalo che ha finito per coinvolgere anche il colosso Grafica Veneta. La convocazione del tavolo richiesto si terrà il 2 settembre dalle ore 10 e al quale sono stati formalmente invitati l’avvocato della BM services Filippo Valcanover, l’amministratore giudiziario di BM services Riccardo Bonivento, Grafica Veneta, Barizza International, Cgil, Fiom e Adl Cobas.

Prefettura e presidio

«Il tavolo in prefettura sarà un importante appuntamento, che sia i lavorati che i sindacati aspettano dal 24 agosto, data dell’ultimo incontro, per poter definire con più chiarezza il futuro lavorativo dei 24 lavoratori coinvolti, per capire in che modo possa essere data loro giustizia per quello che hanno subito, un lavoro correttamente retribuito o la cassa integrazione temporanea per poter dare loro un po’ di respiro dopo questi mesi difficili». Mercoledì 1 settembre 2021, le organizzazioni sindacali Fiom e Adl Cobas hanno organizzato un presidio che si terrà davanti la sede di Trebaseleghe di Grafica Veneta in via Malcanton 2 a partire dalle ore 8 fino a fine giornata. Fiom e Adl Cobas saranno al fianco dei lavoratori in presidio per tutta la giornata, durante la quale potrebbero presentarsi in loco anche alcuni degli scrittori firmatari della petizione fatta partire qualche settimana fa a sostegno dei lavoratori, contro lo sfruttamento e il caporalato.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Barizza International, Grafica Veneta, Bm Service e sindacati: riprende la trattativa in Prefettura

PadovaOggi è in caricamento