Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Violentò disabile e le regalò fiori e coca cola: condannato a 4 anni

Condannato un 40enne bengalese titolare di un negozio a Padova. La vittima, affetta da un grave ritardo mentale, aveva raccontato ai genitori che qualcuno le aveva "fatto male". L'uomo era stato arrestato

È stato condannato, con rito abbreviato, a 4 anni di reclusione, come riportano i quotidiani locali, il 40enne bengalese, residente a Padova, arrestato dalla squadra Mobile euganea il 25 luglio scorso con l'accusa di violenza sessuale su una sedicenne affetta da un gravissimo ritardo mentale.

VIOLENZA SU UNA DISABILE. La ragazza era rientrata a casa con un mazzo di fiori e una coca cola. Poi, particolarmente scossa, aveva raccontato che uno straniero con dei fiori le aveva "fatto male". Il racconto della vittima e le tracce di liquido seminale travate sugli indumenti della 16enne, e il cui dna combaciava con quello del bengalese, hanno fatto scattare l'arresto e, ora, la condanna.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violentò disabile e le regalò fiori e coca cola: condannato a 4 anni

PadovaOggi è in caricamento