menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il presidio in zona industriale a Padova (fonte: YouReporter)

Il presidio in zona industriale a Padova (fonte: YouReporter)

Forconi, la protesta continuerà anche la prossima settimana

Le intenzioni dei manifestanti sono di proseguire ad oltranza anche dopo il weekend. Nel giro di 3 giorni, è prevista l'apertura di nuovi presidi nel Padovano: a Conselve, Montagnana, Este, Noventa e Selvazzano

Quarto giorno di presidi non-stop anche nel Padovano, giovedì, per la rivolta dei "forconi", sposata anche da tanti privati cittadini, contro le politiche economiche del governo. Presidi di manifestanti sono sempre presenti in corso Stati Uniti, a Cittadella, Loreggia, Monselice, Piove di Sacco e, da mercoledì, anche a Padova Ovest.

LA CRONISTORIA DELLA SETTIMANA: Lunedì - Martedì - Mercoledì - Giovedì - Venerdì - MARTEDÌ A MONSELICE: Giglian, sexy star pro Stamina si spoglia al presidio dei "forconi" - IN VIA VENEZIA: Striscione di Casapound a sostegno della protesta

Tutti gli aggiornamenti di oggi:

ORE 16.40. Gli organizzatori dei presidi dei "forconi" in Veneto annunciano che, nel giro di tre giorni, apriranno nuovi presidi a Conselve, Montagnana, Este, Noventa e Selvazzano. Intanto anche oggi pomeriggio continuano le proteste e i rallentamenti nel Padovano: in zona industriale, a Piove di Sacco, Monselice, Cittadelle e Loreggia.

ORE 11. Una ventina di dimostranti sta distribuendo volantini provocando disagi e rallentamenti nella zona industriale di Padova e a ridosso del casello della A13, a Monselice.

ORE 10. Per il momento la polstrada non segnala particolari disagi alla viabilità sulle strade padovane, fatta eccezione per disagi e rallentamenti al presidio dei manifestanti a ridosso del casello di Padova industriale, in particolare lagato all'orario ancora di punta di traffico che si somma alle azioni dei dimostranti di distribuzione dei volantini sui motivi della protesta.

PRESIDI ANCHE LA PROSSIMA SETTIMANA. La decisione non è stata ancora ufficializzata, ma le intenzioni dei manifestanti sarebbero di proseguire ad oltranza anche dopo il weekend, inizialmente considerato come termine temporale per la protesta. Quindi i presidi potrebbero continuare anche per tutta la prossima settimana. È lo stesso presidente di Life Padova, tra i promotori dei presidi, Dario Formentin, a confermarci telefonicamente questa ipotesi: "L'intenzione ci sarebbe, stiamo valutando. Di certo stiamo ricevendo tanta solidarietà dagli altri privati cittadini che incrociamo continuamente e che sopportano i disagi alla viabilità che causiamo perché sono vicini alle ragioni che ci spingono a manifestare". Formentin interviene inoltre sul caso scoppiato a Cittadella mercoledì, quando alcuni sindaci si sono presentati al presidio, tra i fischi, per solidarizzare: "I politici non sono ammessi nei presidi, punto", è il suo commento fermo.

L'ASCOM DI PADOVA: "La politica non ha colto nostri segnali"- L'INTERVISTA: Gaetano Montico: "Bloccheremo tutta l'Italia" - VIDEO: Presidio dei manifestanti in zona industriale a Padova - VIDEO/1: Presidio vicino al casello di Padova industriale - VIDEO/3: I rallentamenti al traffico in corso Stati Uniti - VIDEO/4: Presidio a Piove di Sacco - VIDEO/5: Presidio a Cittadella

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento