rotate-mobile
Cronaca

Riqualificazione Foro Boario, Bird&Bird e Leroy Merlin nel project financing dell'area

E’ guidato da Antonella Ceschi, a capo del dipartimento real estate di Bird&Bird, il progetto pubblico e privato che ha visto Leroy Merlin impegnato in prima fila nella riqualificazione di un'ampia area di proprietà del comune di Padova, originariamente dedicata al Foro Boari

E’ guidato da Antonella Ceschi, a capo del dipartimento real estate di Bird&Bird, il progetto pubblico e privato che ha visto Leroy Merlin impegnato in prima fila nella riqualificazione di un'ampia area di proprietà del comune di Padova, originariamente dedicata al Foro Boario, insieme a un pool di operatori privati.

Riqualificazione dell'area

L’area, inserita tra i beni del patrimonio immobiliare dell'amministrazione comunale e sulla quale insistevano immobili e ruderi caratterizzati da un vincolo di archeologia industriale ormai dismessi, è stata oggetto di una innovativa proposta di project financing di iniziativa privata. Fulcro del progetto, la realizzazione sull'area del Foro Boario di più strutture dedicate all'intrattenimento e a eventi culturali, di un planetario, di un pubblico esercizio, di un albergo e di una grande struttura di vendita, nonché di alcune strutture di viabilità pubblica. Il team di Bird & Bird, in stretto contatto con Walter Scano, General Counsel di Leroy Merlin, ha lavorato a tutte le fasi dell’articolato iter, avviato nel 2016: dall’individuazione dei partner commerciali e tecnici per la valorizzazione e massimizzazione dell'interesse pubblico; alla redazione del project financing di iniziativa privata e alla costituzione dell’ATI e, successivamente, della società di progetto, seguita nella fase di gara e di aggiudicazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riqualificazione Foro Boario, Bird&Bird e Leroy Merlin nel project financing dell'area

PadovaOggi è in caricamento